Franco Locatelli a ‘Mezz’ora in più’: “La situazione chiede attenzione ma gli allarmismi sono inutili”.

ROMA – Franco Locatelli ai microfoni di Mezz’ora in più ha fatto il punto della situazione sulla pandemia nel nostro Paese. “I segnali di allerta non devono essere sottovalutati – ha sottolineato il coordinatore del Comitato tecnico scientifico riportato dall’Ansama non dobbiamo dare allarmismi. Io penso che la situazione in Italia sia insieme a quella del Portogallo e della Spagna la migliore in Europa“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Franco Locatelli sul Natale e vaccini

Non poteva non mancare un passaggio sul Natale. “Rispetto allo scorso anno sarà un Natale diverso e più sociale […] – ha detto Locatelli – questo è possibile grazie ai vaccini. Noi su questo punto siamo cinque punti sopra la Germania e tre e mezzo sopra la Francia. La strada è sicuramente quella giusta e dobbiamo continuare in questo modo“.

Il coordinatore del Cts ha parlato anche dei vaccini per i bambini: “Aspettiamo l’Ema […]. Noi dobbiamo tutelare la socialità dei più piccoli e i loro percorsi ludici-formativi. Inutile parlare male dei test Invalsi se non manteniamo le scuole aperte. E il nostro obiettivo è sicuramente questo“.

Franco Locatelli
archivio Image / Cronaca / Franco Locatelli / foto Clemente Marmorino/Image

Le manifestazioni dei No Green Pass

Un passaggio da parte di Locatelli sulle manifestazione dei No Green Pass. “Secondo me si tratta di cose ingiustificabili anche perché sfociano in violenza […]. Di fatto noi abbiamo cercato di offrire al Paese una protezione e i risultati ci stanno dando ragione. Abbiamo una delle situazioni migliori del Vecchio Continente e questo lo dobbiamo ai vaccini, alle mascherine e al Green Pass e questi tre pilastri resteranno anche in futuro“.

Un pensiero che sembra essere molto simile a quello di Speranza. Al momento, non sembrano esserci particolari appuntamenti in programma per un cambio di regole e quasi sicuramente si arriverà al Natale con queste regole.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 07-11-2021


Iraq, attentato contro il primo ministro. “Sto bene, chiedo calma e moderazione”

I numeri dell’emergenza coronavirus, il punto della settimana