Mattia Caldara ha parlato ai microfoni di DAZN della sua avventura con il Milan: “Non mi aspettavo una grande accoglienza dei tifosi”.

MILANO – Mattia Caldara ha parlato ai microfoni di DAZN della sua nuova avventura con la maglia del Milan: “Non mi sarei mai aspettato – ha dichiarato il difensoreun’accoglienza così bella dei tifosi. Sono molto felice di essere qui, è un’emozione che non avevo mai vissuto nella mia carriera“.

Sulla trattativa: “Io ero in America quindi non l’ho vissuta in pieno. Quando mi ha chiamato il procuratore, ho detto subito di sì. Posso dire che indossare questa maglia ha un sapore unico“.

Sulla gavetta: “La Serie B e i due anni con Gasperini mi sono serviti per migliorare moltissimo. Credo di essere arrivato nel momento giusto e al Milan non si può dire di no“.

Mattia Caldara
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, Mattia Caldara a DAZN: “Voglio vincere qualcosa con questa maglia”

Mattia Caldara ha le idee chiare sugli obiettivi: “Nella mia carriera non ho ancora vinto nulla ed ora voglio farlo con questa maglia. Gattuso? Non mi ha dovuto convincere, lo ero già di mio. Mi ha chiamato e mi ha detto che c’è tanto da lavorare ma anche voglia di divertirsi“.

Sui compagni: “Mi hanno scritto in tanti per convincermi: da Conti a Calabria, passando per Kessié. Ma come ho già detto non c’era bisogno“.

Su Romagnoli: “Alessio è un bravissimo ragazzo. È più giovane di me ed ha già 100 presenze in Serie A. Per me sarà una grande opportunità giocare al suo fianco e speriamo di essere entrambi all’altezza della Nazionale ma la parola definitiva la dirà il campo“.

Di seguito il video con alcune giocate di Mattia Caldara

https://www.youtube.com/watch?v=fpOAH6pSiAY

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ACMilan/

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 04-08-2018


Milan, Gonzalo Higuaín: “Spero di ripagare la fiducia”

Roma, Robin Olsen si presenta: “Sono arrivato in un grande club”