F1, Mick Schumacher ai microfoni della Bild: “Non mi faccio intimorire dai nomi dei big come Hamilton”.

Mick Schumacher ha concesso un’intervista ai microfoni della Bild e si prepara al suo esordio ufficiale in Formula 1. E non ci sono dubbi che le luci dei riflettori siano puntati su di lui, che porta un cognome pesante, anche difficile da gestire.

F1, Mick Schumacher: “Non mi infastidiscono i confronti con papà, per me è stato il migliore che ci sia mai stato in questo sport”

Non mi preoccupo per niente, non mi infastidiscono i paragoni e i confronti con lui. Per me mio padre è stato il migliore che ci sia mai stato in questo sport, perché mai dovrei prendere le distanze da lui?“, ha dichiarato Mick Schumacher ai microfoni della Bild parlando dei continui paragoni con papà Michael.

Il ventunenne ha mostrato anche il suo carattere sicuramente deciso, consapevole delle sue qualità.

“Il mio obiettivo è imparare e capire il più possibile. Voglio crescere in fretta. Non mi faccio intimorire dai nomi dei big come Hamilton, Alonso e tutti gli altri. Hanno fatto cose gigantesche in F1 ma in fin dei conti sono esseri umani anche loro. Io so che bisogna imporsi, dare il massimo e guidare nella maniera più dura, seppur leale, possibile”.

Mick Schumacher
Mick Schumacher

Verso l’esordio in Formula 1 al volante della Haas

Mick Schumacher inizia a pensare anche al suo esordio in Formula 1 come pilota della Haas, che ha deciso di scommettere sul pilota cresciuto in casa Ferrari.

“So già che sarà molto emozionante. Non vedo l’ora di affrontare la sfida, preparare quella gara e lavorare con il team. Mia mamma sarà felicissima. Lei è la mia interlocutrice numero uno […]. E’ stata la prima a sapere della mia promozione in F1, mi ha detto che sapeva già questo momento sarebbe arrivato. E’ sempre stata fiduciosa e in realtà ha sempre avuto ragione lei”.

ultimo aggiornamento: 28-12-2020


Costo carburante, i distributori più convenienti. Ecco dove si risparmia

MotoGP, i piloti del Mondiale 2021