Nicola Zingaretti: “Il reddito di cittadinanza non lo ha capito nessuno. La cosa certa è che l’Italia è più povera”.

Intervenuto ai microfoni di SkyNicola Zingaretti, governatore della regione Lazio e in corsa per la guida del Partito democratico, ha illustrato il suo piano di rilancio per un Pd che fatica a uscire dalla crisi.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Nicola Zingaretti: “Gli elettori si aspettano da noi un cambiamento”

Dobbiamo cambiare pagina e costruire una alternativa a un governo che ha vinto sulle promesse e tradito gli elettori con la la manovra. I dati confermano che dobbiamo cambiare, che c’è una base elettorale e tanti elettori da recuperare. Elettori che si aspettano da noi un cambiamento.

Critiche sul reddito di cittadinanza: “L’unica cosa certa è che l’Italia è più povera”

Zingaretti ha poi fermamente criticato il reddito di cittadinanza proposto da Movimento Cinque Stelle e in qualche modo avallato dalla Lega”Ancora non lo ha capito nessuno. L’unica cosa certa è che l’Italia è più povera”.

Nicola Zingaretti
fonte foto https://www.facebook.com/nicolazingaretti/

Nicola Zingaretti: “Serve più rispetto e meno sospetto”

Il presidente della Regione Lazio ha poi parlato del momento del Pd: “Serve più rispetto e meno sospetto. Le persone da noi si aspettano questo. Se si riacquista fiducia in una comunità tutto andrebbe meglio. Gli italiani guardano a noi con sospetto perché hanno capito che come comunità siamo fragili“.

Maurizio Martina (fonte foto http://www.quirinale.it/elementi/Elenchi.aspx?tipo=Foto)

“Renzi è una risorsa”

Immancabile infine una battuta su Matteo Renzi: “Renzi è una risorsa. Mi auguro che capisca di più che ci sono momenti nella storia in cui bisogna spingere tutti insieme“.

ultimo aggiornamento: 06-10-2018


Manovra, Di Maio all’Ue: “Nessun passo indietro”

Manovra, addio al vecchio scontrino: arriva quello elettronico