Renzi a ‘Mezz’ora in più’: “Morra ha sbagliato, non so se lo ha fatto la Rai. Bisogna rispettare la memoria di Jole Santelli”.

ROMA – Matteo Renzi a ‘Mezz’ora in più’ è ritornato ad aprire la porta a Forza Italia e criticare il M5s: “Se Berlusconi si separasse da Salvini e Meloni sarebbe una cosa positiva – ha detto l’ex premier, riportato da La Repubblicail tema di rafforzare la squadra c’è anche senza una maggioranza allargata. Non so cosa faranno Berlusconi e la destra. Da italiano sognerei che Salvini e Meloni abbassassero i toni anti-europei e facessero una destra europea merkeliana, ma non lo faranno. Per questo guardiamo a Berlusconi“.

Il leader di Italia Viva ha parlato anche degli alleati di governo: “Noi con Berlusconi abbiamo sempre cercato di fare insieme le riforme. Il M5s ci ha sempre criticato parlando di inciuci, ma sono loro che hanno fatto un emendamento pro-Mediaset […]. Sono arrivati ad essere il partito che fa norme pro-azienda“.

Renzi sul ‘caso’ Morra: “Ha sbagliato”

L’ex premier ha commentato anche il ‘caso’ Morra: “Roberto Fico non può dire che ha sbagliato la Rai. Su malati e Jole Santelli ha sbagliato Morra, non so se l’azienda ha commesso qualche errore. Il punto è che in Italia ci sono 2,2 milioni di malati di tumore. Se dici che un malato non può far tutto, si mette un bollino ai malati oncologici. Bisogna voler bene ai malati e rispettare la memoria della Santelli […]“.

MATTEO RENZI
MATTEO RENZI

Vaccino, Renzi: “Serve l’esercito, non Arcuri”

Il leader di Italia Viva ha parlato anche di vaccino: “Non serve il commissario Arcuri, ma l’esercito. La prima cosa in una situazione di emergenza è una risposta di emergenza nella logistica, altrimenti neanche le siringhe arrivano. A gennaio avremo 3 milioni e mezzo di vaccini e non si gestiscono alla carlona, ci vogliono professionisti e ci sono nell’esercito. C’è bisogno di uno sforzo logistico straordinario“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Matteo Renzi Nicola Morra politica

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


Spostamenti tra Regioni, tutti i dubbi in vista del Natale

Amministrazione Biden, Blinken verso la nomina a segretario di Stato