Matteo Salvini ha parlato ai microfoni del Times: “Un Paese dove non nascono i bambini è destinato a morire”.

MILANO – Lunga intervista del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ai microfoni del Times che si è soffermato sulla questione della bassa natalità in Italia: “Un Paese dove non nascono bambini – ha dichiarato il leader del Carroccio – è destinato a morire. Alla fine di questo governo, saremo valutati sul numero di nuovi nati più che sul debito pubblico“.

Il vicepremier ha attaccato la sinistra: “Loro usano la bassa natalità come scusa per importare i migranti. In gioco c’è la nostra tradizione, la nostra storia e la nostra identità“. Salvini ha poi parlato anche della Brexit: “In Europa o ti imponi o loro ti truffano. Questo è quello che ho capito dalla mia esperienza a Bruxelles. Io posso consigliare alla May di tenere una linea dura e lasciare il tavolo senza accordo perché su alcuni principi non bisogna essere flessibili e non bisogna fare passi indietro“.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/

Il ministro Fontana: “Grande Salvini sul Times”

I complimenti a Matteo Salvini sono arrivati dal ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana, che ha commentato l’intervista attraverso il suo profilo Facebook: “Stesse idee per il bene della nazione. Avanti tutta“.

Qualche giorno fa il deputato della Lega aveva espresso un concetto simile nel corso della Commissione Affari Sociali: “La famiglia – aveva affermato riportato dall’ANSAdeve essere considerato un investimento e non una spesa. Il capitale famiglia rappresenta infatti un investimento per il welfare, per il futuro e in termini di PIL. Ogni anno perdiamo in termini demografici una città come Padova. Un problema non certo risolvibile solo allargando le maglie dei flussi migratori“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/salviniofficial/


Berlusconi sul Governo: “Fallirà, la Rai un pessimo segnale”

Ilva, Luigi Di Maio: “Il tavolo di domani non è privato, tutti possono partecipare”