Berlusconi, dopo lo spavento la campagna elettorale: Salvini sotto scacco del M5S

Silvio Berlusconi torna a parlare dopo lo spavento per il ricovero e l’operazione: Ho avuto paura, lo ammetto.

Passata la paura per Silvio Berlusconi, ricoverato e operato per un’occlusione intestinale, il leader di Forza Italia è tornato a occuparsi della campagna elettorale in vista delle prossime elezioni europee.

Silvio Berlusconi ricoverato per un’occlusione intestinale: Ho avuto paura

Intervenuto ai microfoni de Il Corriere della Sera, Berlusconi ha parlato innanzitutto del suo ricovero in ospedale e dell’operazione. Il peggio è passato e la degenzaprocede nel migliore nei modi, al punto che il Cavaliere potrebbe essere dimesso nella giornata di lunedì (6 maggio ndr).

“È stato molto doloroso, ora però è passato. Tutti sanno che i dolori, le disavventure fisiche non mi hanno mai fermato. L’unica malattia inguaribile che mi affligge da sempre è l’ottimismo”.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Berlusconi, Salvini è sempre sotto scacco del Movimento Cinque Stelle

Silvio Berlusconi ha poi parlato della situazione politica concentrandosi su Matteo Salvini, suo (ex?) alleato nella coalizione di Centrodestra.

“Matteo è una formidabile macchina da comizi, ma non è riuscito a orientare il governo alla realizzazione di qualche punto del programma di centrodestra grazie al quale sono stati eletti nei collegi molti suoi parlamentari insieme a quelli di Forza Italia e Fratelli d’Italia. La conseguenza è che Salvini condivide le decisioni sbagliate dei Cinque Stelle assumendosene così la corresponsabilità davanti agli elettori. Questo governo fa male alle imprese, ci fa perdere posti di lavoro, attenta alle nostre libertà e anche dal punto di vista della sicurezza avrei qualcosa da dire”.

Silvio Berlusconi assicura: Non esiste alternativa credibile al Centrodestra

“Il centrodestra è il presente e sarà anche il futuro. L’abbiamo fondato noi 25 anni fa e lo dimostrano i successi nelle amministrazioni locali e le difficoltà di questo governo. Non esiste un’alternativa credibile al centrodestra che sia anche vincente”.

ultimo aggiornamento: 06-05-2019

X