L’intervista di Nicola Zingaretti a ‘Sky Tg24’: “Approvare le modifiche sui decreti sicurezza”.

ROMA – In un’intervista ai microfoni di Sky Tg24 Nicola Zingaretti è ritornato ad avanzare richieste al Governo: “Nel Pd abbiamo discusso per mesi di cambiare la legge elettorale maggioritaria – le parole del segretario del Pd riportate dall’Ansail testo è stato adottato, un proporzionale con forte spinta verso la correzione maggioritaria, non è che ogni mattina ripartiamo da zero […]“.

Zingaretti sui decreti sicurezza

Il leader del Nazareno è intervenuto anche sui decreti sicurezza: “C’è un testo condiviso da tutta la maggioranza e ora deve essere approvato. Non esistono problemi politici, se ci sono problemi tecnici si affrontino e poi si approvi“.

L’argomento migranti è stato toccato anche dalla ministra Lamorgese in audizione alla Camera e riportata dall’AdnKronos: “La modifica dei decreti sicurezza sarà approvata in uno dei prossimi Consigli dei ministri. Si verificheranno anche le sanzioni che secondo me potrebbero anche diventare sanzioni di carattere penale, ma è una strada che sarà intrapresa successivamente“.

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti

Zingaretti su Raggi: “Nessun veto. Solo giudizio politico”

Nell’intervista a Sky Tg24 non poteva mancare un passaggio su Virginia Raggi: “Non c’è nessun veto nei confronti della sindaca. Abbiamo espresso un giudizio politico. Con i leader degli altri partiti ci sentiamo spesso. Il clima è positivo, ma smentisco l’ipotesi di una spartizione dei candidati con Di Maio. Non avremo mai un tavolo a Roma per catapultare un candidato sulle città in base ad accordi politici. Le candidature saranno scelte singolarmente nei territori e nessuna via sarà indicata dall’alto“.

Una posizione che rischia di complicare la corsa a Roma con il Centrodestra pronto a presentarsi unito. A Torino, invece, da capire come si comporteranno i grillini con Chiara Appendino dopo la condanna a sei mesi.

Ora in diretta su SkyTg24.Seguitemi

Pubblicato da Nicola Zingaretti su Giovedì 24 settembre 2020

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Johnson: “In Gb più contagi che in Italia perché amiamo la libertà”. Mattarella: “Italiani hanno a cuore anche la serietà”

Caso Gregoretti, Salvini: “Nessun sequestro di persona”