Diciassette ragazzi sono stati ricoverati a Sant’Angelo Lodigiano per intossicazione da monossido.

SANT’ANGELO LODIGIANO (LODI) – Paura nella notte tra il 24 e il 25 dicembre in un appartamento di Sant’Angelo Lodigiano, paesino in provincia di Lodi. 17 ragazzi tutti minorenni si erano riuniti per festeggiare il Natale quando all’improvviso uno di loro si è sentito male davanti al camino.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Sant’Angelo Lodigiano, ricoverati 17 ragazzi: non sono in pericolo di vita

Immediato l’intervento dei soccorsi che hanno notato nell’appartamento un livello molto alto di monossido di carbonio. Secondo una prima ricostruzione, la presenza dell’elemento è dovuta ad un malfunzionamento del camino. Sono in corso degli ulteriori accertamenti per verificare del problema.

Nei prossimi giorni l’impianto sarà sottoposto ad una perizia per cercare di individuare il reale problema che ha causato l’intossicazione dei ragazzi. Tutti i minorenni non sono in pericolo di vita e nelle prossime settimane dovrebbero essere in pericolo di vita.

Ragazzi intossicati a Sant’Angelo Lodigiano, le loro condizioni

La notte di Natale si poteva trasformare in tragedia nel Lodigiano. Dopo aver acceso il camino, uno dei ragazzi si è sentito male ed è svenuto. Il personale del 118 ha notato un livello di monossido di carbonio molto più alto del normale. Per questo motivo si è deciso di ricoverare tutti i presenti nell’abitazione anche se non erano in gravi condizioni.

Il motivo di questa intossicazione dovrebbe essere la mancanza del foro di aereazione ma per avere la certezza si attendono dei rilievi e la perizia che verrà effettuata nei prossimi giorni. I carabinieri indagano e a breve potrebbero essere effettuati dei controlli all’interno dell’impresa che ha fatto i lavori nell’abitazione.

Alcune ore di paura per diciassette ragazzi che avevano deciso di passare la notte di Natale insieme. Ma un problema al camino li ha portati al ricovero per intossicazione dal monossido.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Primapartenza-Brescia-772460412826349/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca lodi monossido Natale sant’angelo lodigiano

ultimo aggiornamento: 25-12-2018


Bergamo, un bambino malato di leucemia lancia un appello a Cristiano Ronaldo

Sondrio, trovato il cadavere di Mattia Mingarelli: non si esclude l’omicidio