Come investire nei beni rifugio

Avete dei soldi da investire e volete acquistare dei beni rifugio? Non sapete come fare e se conviene? Qui ve lo spieghiamo

Nei momenti di crisi economica, per chi vuole investire una certa sicurezza la può trovare nei beni rifugio, i quali servono proprio per proteggersi dai periodi finanziari complicati. Questi, possono essere strumenti finanziaribeni reali, legati alla percezione che si ha del mercato.

COME FARE PER INVESTIRE NEI BENI RIFUGIO?

I metodi per poter investire nei beni rifugio sono molti e, questi, dipendono dal tipo di bene che si vuole acquistare. Perché mentre le opere d’arte e gli immobili andranno acquistati direttamente, l’oro potrà essere acquistato sia direttamente sia tramite azioni delle aziende aurifere. Anche le valute pregiate potranno essere acquistate sia direttamente o tramite l’acquisto di azioni in quella valuta.

È CONVENIENTE?

Il lato positivo di questi beni rifugio è quello di non essere legati ai classici strumenti finanziari, permettendo quindi di tenere una certa possibilità di non avere grandi perdite. Però, queste perdite, possono diventare anche molto grandi nel caso in cui non si riescano a vendere opere d’arte ed immobili al prezzo d’acquisto. Oltre a questo custodire i beni rifugio può essere molto complicato perché, mentre i Bund e gli ETF sono legati a un portfolio, per poter mettere in sicuro un’opera d’arte o dei preziosi sarà necessario depositarli in una cassetta di sicurezza, portando così nelle tasche dell’imprenditore ulteriori spese.
certificato_unicasim

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-12-2016

Massimiliano Monti

X