Cosa si intende per Investment Grade e dove trova campo tale definizione.

Investment Grade, la loro diffusione

Gli investmente grade sono azioni o titoli azionari che vengono ritenuti buoni e coerenti da una parte degli investitori di tipo istituzionale.
La tipologia di investitore che fa riferimento al concetto di investment grade, è quella di operatori che alla base mettono tipologie di investimento di grande entità e duraturi nel tempo, possono essere:

  • Società
  • Enti
  • Etc….

Gli Investimenti

Sul piano degli investimenti il “Grado di Investimento” viene considerato abbastanza sicuro dal punto di vista del Rating e il rischio quando si osserva tale quadro generale e le tipologie di soggetti che devono investire, è basso.
Tali titoli, che possono essere obbligazionari o azionari, per il loro grado di sicurezza sono però anche scarsamente remunerativi.
Purtroppo questa è la regola del mercato che può tradursi come segue:
Maggiore rischio = Maggiore possibile (cosa variabile) guadagno
Minore rischio = Minore (maggiormente possibile) guadagno
Il Rating però resta pur sempre una delle variabili in campo, quando si tratta di investimenti, anche di tipo “grade”. Così come le oscillazioni della Borsa un Investment Grade può passare da tale a falling angel, in gergo tecnico.
L’Italia e l’IG
In Italia uno dei titoli che ha grado di Investment è quello della FIAT, che di recxente ha anche subito un rialzo comunicato dall’Agenzia di Rating Moody’s, rialzato con rating BBB, questo tanto per fare un esempio.
Ma come viene assegnato il rating anche a tali tipologie di investimento?
l rating è assegnato fornendo una valutazione che ha differenti scale di valori, tutte variabili sulla base dell’agenzia che si occupa di emettere il rating.
La scala è comunque sempre di tipo alfabetico ad esempio per Standard & Poor’s i giudizi vanno dal massimo grado che è la tripla A fino ad arrivare al minino grado con la lettera D.
Tali giudizi emanati delle agenzie di rating sono estremamente importanti per l’investment grade di un azienda e ovviamente anche per gli investitori in quell’azienda.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 02-05-2017


Alitalia, prestito ponte da 600 milioni in 6 mesi. Nominati i commissari

Pignoramento presso terzi svolto dalla Banca, cosa occorre conoscere