iPhone 6s: un nuovo display Force Touch in arrivo?

Il nuovo iPhone 6s sarà presentato durante il Keynote del 9 settembre e potrebbe avere un nuovo dipo di display Force Touch.

chiudi

Caricamento Player...

Gli schermi sensibili al tocco non sono certo una novità: ormai si trovano su smartphone, tablet, computer e smartwatch. Tuttavia già con Apple Watch e i nuovi Macbook l’azienda di Cupertino ha messo in campo qualcosa di nuovo, offrendo display in grado di rilevare e comprendere due livelli diversi di tocco: uno leggero e una pressione più prolungata. Secondo 9to5mac.com, una delle fonti più credibili nel mondo Apple, i prossimi iPhone 6s potrebbero offrire qualcosa di diverso. Probabilmente, ma il velo si alzerà definitivamente solo durante la prossima presentazione di mercoledì 9 settembre, lo schermo dell’ultimo smartphone di casa Apple sarà in grado di rilevare tre differenti tipi di tocco: un “tap”, cioè una pressione leggera, un tocco regolare e uno più intenso.

Toccare in 3D

Questa nuova tecnologia, chiamata 3D touch display potrebbe permettere nuovi tipi di interazione, sia in campo ludico, dove i giochi potrebbero avere un ulteriore sistema di controllo, sia nelle applicazioni più complesse come Apple Maps o Apple Music, in cui avere a disposizione un input in più potrebbe permettere di avere accesso a più opzioni in modo più rapido. Un altro esempio potrebbe essere l’introduzione di opzioni all’interno di IOS 9, la nuova versione del sistema operativo di casa Apple: con un “deep touch” sull’icona di un’applicazione, potrebbe aprirsi direttamente un menu per offrire scelte rapide all’utente, come illustrato in questo video:

Fonte foto copertina: Apple