MotoGp, si rincorrono le voci di un ritorno di Lorenzo alla Ducati

Lorenzo alla Ducati? Spunta una clausola…

MotoGP, aumentano le voci di un possibile ritorno di Jorge Lorenzo alla Ducati. Ma il pilota per lasciare la Honda dovrebbe pagare una (salata) penale.

Continuano a rincorresi le voci di un ritorno di Jorge Lorenzo alla Ducati. Il pilota sta continuando ad allenarsi a Lugano in vista del ritorno in pista, fissato a Silverstone.

Jorge Lorenzo in Ducati, ipotesi difficile ma non impossibile

Il percorso di preparazione dopo l’infortunio alla vertebra prosegue nel migliore dei modi. In questo periodo di riflessione obbligata. il pilota starebbe valutando di lasciare la Honda per approdare alla Ducati.

I contatti tra il pilota e la scuderia Rossa sono avvenuti per via telefonica. Il tutto in maniera informale e cordiale. Il pilota avrebbe dato la sua disponibilità al ritorno in Ducati ma la strada è tutta in salita e non piace soprattutto ai dirigenti della Honda.

Mugello 2019
fonte foto https://twitter.com/DucatiMotor

Una penale per Lorenzo in caso di risoluzione anticipata del contratto

Il grande artefice del ritorno di Lorenzo in Ducati sarebbe Dall’Igna, che aveva tentato il tutto per tutto nella speranza di evitare il divorzio. Anche Domenicali avrebbe lasciato uno spiraglio aperto per il grande ritorno che agita da tempo il mondo delle due ruote.

Al momento per Lorenzo l’unica via sarebbe quella di sedere al tavolo con la Honda chiedendo la risoluzione anticipata del contratto.

Qui sorge un altro ostacolo – non indifferente – sulla strada che dovrebbe portare Lorenzo in Ducati. Il pilota infatti non potrebbe lasciare la Honda a costo zero ma dovrebbe pagare una penale anche consistente che la Scuderia Rossa difficilmente potrebbe pagare.

ultimo aggiornamento: 10-08-2019

X