La Red Bull interessata a George Russell. Il pilota britannico potrebbe essere il compagno di Verstappen in caso di rottura con la Mercedes.

ROMA – La Red Bull interessata a George Russell. Dopo aver fatto un tentativo (non andato a buon fine n.d.r.) con Charles Leclerc, la scuderia austriaca segue con molta attenzione le vicende riguardanti Russell. Il pilota britannico sembra essere davvero vicino alla Mercedes, ma le resistenze di Hamilton hanno portato l’ufficialità ad essere rinviata di qualche giorno.

La Red Bull non molla e valuta la possibilità di portare l’attuale portacolori della Williams al fianco di Verstappen nel 2022. Una coppia destinata a dominare e per questo motivo la Mercedes non ha nessuna intenzione di lascarsi scappare il proprio pilota. Ma l’ultima parola, come sempre, spetterà all’inglese.

Perez in corsa per la conferma in Red Bull

In caso di fumata nera con George Russell, la Red Bull dovrebbe confermare Perez. Il messicano, nonostante un periodo non eccezionale, ha dimostrato di essere all’altezza della scuderia austriaca e per questo motivo non sarà difficile arrivare ad un rinnovo nelle prossime settimane.

La fumata bianca è attesa in poco tempo, ma Horner non ha mai chiuso la porta ad un cambio come compagno di squadra di Verstappen. Le riflessioni sono ancora in corso e presto saranno sciolti tutti i dubbi.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Formula 1
Formula 1

La Williams pensa al ritorno di Hulkenberg

Esperienza anche per la Williams con l’addio di Russell. Nessun giovane al fianco di Latifi ma spazio ad un pilota come Nico Hulkenberg. L’accordo sembra essere ormai fatto e per la fumata bianca dovrebbe arrivare solamente dopo l’addio del pilota britannico.

Un ritorno molto apprezzato dal mondo della Formula 1 e si tratta di un rinforzo importante per il team inglese, voglioso di tornare a lottare per obiettivi importanti dopo diverse stagioni complicate per motivi vari.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Formula 1, Bottas e Mick Schumacher i nuovi piloti Alfa Romeo nel 2022?

Trasporti e Green pass, cosa cambia dopo il nuovo decreto. Per treni, navi e aerei serve il certificato?