Commissione Ue, presidenza a Ursula von der Leyen

In ascesa la candidatura di Ursula von der Leyen per presidenza della Commissione Ue. L’esponente della Cdu incassa il via libera di Visegrad.

Crescono le quotazioni di Ursula von der Leyen per la presidenza della Commissione europea. L’esponente della Cdu potrebbe essere il nome buono per sbloccare la fase di stallo che si è venuta a creare a Bruxelles.

Commissione Ue, prende piede l’ipotesi Ursula von der Leyen

Von der Leyen (61 anni) è stata la prima donna a ricoprire l’incarico di Ministro della Difesa in Germania. Già alla guida del Ministero del Lavoro e della Famiglia, l’esponente del Cdu ha una grande esperienza sia in campo di politica interna che nel campo della politica estera. In patria gode di buona stima per il lavoro fatto al governo. La sua candidatura ha incassato il sostegno anche di Visegrad e la sua posizione politica potrebbe accontentare sia l’ala tradizionale del parlamento europeo che la nuova destra.

Parlamento Europeo
Parlamento Europeo

Un nome proposto da Macron (?) che on dispiace al premier Conte

A tirare fuori dal cilindro il nome della von der Leyen, stando a quanto riferito dalla Afp, sarebbe stato il presidente francese Emmanuel Macron, il quale avrebbe caldeggiato la candidatura dopo un confronto con Angela Merkel. L’identikit sembra soddisfare anche il premier italiano Giuseppe Conte, il quale si era sbilanciato facendo sapere di sperare che il ruolo di presidente della Commissione sarebbe stato affidato a una donna.

Emmanuel Macron
Emmanuel Macron

I paesi di Visegrad appoggiano la candidatura

I Paesi di Visegrad sostengono la candidatura del ministra della Difesa tedesco, Ursula von der Leyen, per la presidenza della Commissione europea“, ha scritto su Twitter il portavoce di Orban Zoltan Kovacs.

Dubbi sulla posizione di Matteo Salvini

Da capire invece la posizione di Matteo Salvini, il quale si era detto contrario a una figura decisa a tavolino da Francia e Germania, proprio come la von der Leyen. Almeno stando alle indiscrezioni di stampa.

ultimo aggiornamento: 02-07-2019

X