Iran, esplosione su una petroliera: sarebbe stata colpita da un missile

Iran, esplosione su una petroliera: “Colpita da un missile, è terrorismo”

Allarme Iran, esplosione su una petroliera. Secondo la compagnia si sarebbe trattato di un attacco terroristico. La nave potrebbe essere stata colpita da un missile.

Esplosione su una petroliera nel Mar Rosso, si pensa a un attacco terroristico. L’incidente è avvenuto al largo della costa saudita. Sull’imbarcazione si sono verificate forse due esplosioni e ci sarebbe stata una consistente fuoriuscita di petrolio, riversato in mare. La compagnia nazionale proprietaria della nave ha fatto sapere che non si registrano vittime o feriti.

Iran, esplosione su una petroliera

La nave è stata colpita a circa cento chilometri di distanza dalla costa saudita. La Nitc ha riferito che a bordo della petroliera non ci sono vittime o ferite. L’imbarcazione non avrebbe riportato danni critici e non rischia l’affondamento.

Le uniche preoccupazioni sono legate alla perdita di petrolio e alle ripercussioni politiche e diplomatiche. Il rischio principale è che la situazione nel quadrante possa andare a peggiorare una situazione già particolarmente tesa. Le analisi e i rilievi sul luogo serviranno inoltre a fare il punto sui danni ambientali legati alla perdita in mare..

Petroliera
Fonte foto: https://www.facebook.com/NITC-National-Iranian-Tanker-Company

Secondo la compagnia la nave potrebbe essere stata colpita da un missile: si tratterebbe di un attacco terroristico

La notizia è stata riportata da Isna, agenzia di stampa iraniana. Stando a quanto riferito dai media locali, la petroliera sarebbe stata colpita da un missile e si sarebbe quindi trattato di un attacco terroristico. La versione dei fatti fornita dalla compagnia dovrà essere valutata dalle autorità, chiamate a fare luce su quanto accaduto al largo della costa saudita.

ultimo aggiornamento: 11-10-2019

X