Isis, ritorna in video al-Baghdadi: attaccare la Francia in Mali e Burkina Faso

Nuove minacce dell’Isis alla Francia. In un video Al Baghdadi invita i suoi ad attaccare la nazione transalpina “in Mali e Burkina Faso”.

ROMA – Con l’attentato di Pasqua in Sri Lanka l’Isis ha voluto smentire tutte le forze politiche parlavano di un movimento terroristico ormai in via di estinzione. E per dimostrare l’esistenza di un gruppo pronto a colpire ancora, è riapparso sugli schermi anche il leader al-Baghdadi.

Come riferito da Site, in un filmato di poco più di 18 minuti il leader islamico è apparso ingrassato e invecchiato. Al momento non si può risalire alla data del video con al-Baghdadi che seduto per terra parla con tre persone a volto coperto e gli consiglia di attaccare “la Francia e i suoi alleati in Mali e in Burkina Faso”.

Un filmato che potrebbe risalire anche a diversi mesi fa ma l’allerta terrorismo continua ad essere molto elevata in tutto il mondo. In questo video il leader dell’Isis parla anche dell’attento in Sri Lanka dicendo “che ci sono state più di mille vittime tra feriti e morti fra i crociati.

Di seguito il video con il discorso di al-Baghdadi

Isis, al-Baghdadi rispunta in video e a Los Angeles ci sono degli arresti

Nel giorno del video di al-Baghdadi, a Los Angeles ci sono stati degli arresti per terrorismo. Tra le persone che sono finite in manette anche Mark Domingo, un veterano dell’esercito che in passato si è convertito all’Islam.

Polizia Usa
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/denverpolice

Secondo i media USA, l’uomo insieme ad altre persone aveva in procinto di mettere una bomba ad un raduno nazi a Long Beach per vendicare gli attacchi alle moschee in Nuova Zelanda. Ma nel sui mirino erano finiti anche ebrei, chiese e poliziotti.

La paura del terrorismo ritorna molto alta in tutto il mondo con il livello di allerta che è salito al massimo nei luoghi più sensibili.

fonte foto copertina https://twitter.com/agambella

ultimo aggiornamento: 30-04-2019

X