La sintesi e il tabellino di Islanda-Svizzera 1-2: gli elvetici vincono in trasferta e condanno i padroni di casa alla retrocessione.

REYLJAVÍK (ISLANDA) – Il sogno dell’Islanda nella UEFA Nations League termina qui. La nazionale allenata da Hamrén perde contro la Svizzera per 2-1 e retrocede matematicamente in Lega B. Con questo successo gli elvetici agguantano al primo posto il Belgio, anche se i Red Devils hanno una partita in meno.

UEFA Nations League, Islanda-Svizzera 1-2: la sintesi

Inizio del match non troppo emozionante con le due squadre che non creano grandi pericoli alla difesa avversaria. Per registrare la prima vera occasione da gol bisogna aspettare il 30′ quando un tiro di Sigurdsson viene deviato in angolo da Mvogo. Unica vera chance del primo tempo con le due squadre che hanno pensato soprattutto a non prenderle.

La ripresa si vivacizza con la Svizzera che si fa vedere dalle parti di Halldórsson con una conclusione di Seferovic. È il preludio al vantaggio che arriva nemmeno 60″ dopo sempre con l’ex fiorentina che di testa realizza l’1-0. Fatica a reagire la squadra di casa che ci prova con Bjarnason ma Mvogo risponde presente. Gli ospiti si rigettano in avanti alla ricerca del raddoppio ma l’estremo difensore di casa dice di no a Shaqiri. Anche questa volta trascorre meno di un minuto e gli elvetici trovano il gol con Lang che ben sistemato sul secondo palo non sbaglia. Una botta per l’Islanda che prima si fa vedere dalle parti del portiere avversario con una punizione di Sigurdsson e poi riesce a riaprire i conti con una bella conclusione di Finnbogason. Immediata la reazione svizzera con Shaqiri ma Halldórsson, con l’aiuto di Magnusson, tiene aperta la gara. Nel finale la squadra di casa si getta in avanti per pareggiare i conti ma prima Schär sulla linea e poi Mvogo risultato decisivi nel regalare i tre punti alla Svizzera.

Svizzera

UEFA Nations League, il tabellino di Islanda-Svizzera 1-2

Marcatori: 52′ Seferovic (S), 67′ Lang (S), 81′ Finnbogason (I)

Islanda (4-4-1-1): Halldórsson; Eyjófsson, Árnason, Sigurdsson G., Magnusson; Gudmundsson J., Sigurdsson R. 84′ Gudmundsson), Bjarnason B., Traustason (68′ Gílason); Sigurdsson G.; Finnbogason. A disp. Kristinsson, Rúnarsson, Sævarsson, Fjóluson, Fridjónsson, Ingason, Sigthórsson, Kjartansson, Skúlason. All. Hamrén

Svizzera (4-2-3-1): Mvogo; Lang, Schär, Elvedi, Mounbandje; Zakaria, Khaka G.; Seferovic (91′ Ajeti A.), Shaqiri, Zuber (89′ Fassnacht); Gavranovic (69′ Fernandes). A disp. Sommer, von Ballmoos, Hadergjonaj, Steffen, Freuler, Sow, Klose. All. Petkovic

Arbitro: Sig. Andreas Ekberg (Svezia)

Note: Ammoniti: Sigurdsson (I); Zakaria, Schär (S). Angoli: 6-4 per l’Islanda. Recupero: 0′ p.t.; 4′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Islanda-Svizzera 1-2

https://www.youtube.com/watch?v=W3w9VKOink4

fonte foto copertina https://twitter.com/SFV_ASF

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news islanda-svizzera uefa nations league

ultimo aggiornamento: 15-10-2018


UEFA Nations League, Spagna-Inghilterra 2-3: dominio britannico a Siviglia

Derby Inter-Milan, Milito colpisce e lo scudetto è della Juventus