Israele-Hamas, situazione orribile: blitz con i carri armati all'ospedale Al-Shifa
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Israele-Hamas, situazione orribile: blitz con i carri armati all’ospedale Al-Shifa

Israele-Hamas, situazione orribile: blitz con i carri armati all’ospedale Al-Shifa

Notte di paura all’ospedale Al-Shifa dove le forze di Israele hanno fatto un blitz contro Hamas con i carri armati nelle struttura.

Continua la guerra Israele-Hamas. Nelle ultime ore, altro affondo dell’esercito israeliano che ha fatto irruzione nell’ospedale Al-Shifa con tanto di carri armati che hanno poi sostato nel cortile della struttura. Il motivo del blitz riguarda l’utilizzo da parte dell’organizzazione terroristica dell’edificio come base militare. Secondo Daniel Hagari, portavoce israeliano, Hamas “fa un continuo impiego militare dell’ospedale Shifa” cosa che avrebbe “messo a repentaglio lo status protetto dell’ospedale ai sensi del diritto internazionale”.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Israele-Hamas, il blitz con i carri armati

carro armato guerra Israele-Hamas
carro armato guerra Israele-Hamas

Una notte di paura. Un’altra. Questo il resoconto delle ultime ore di conflitto tra Israele e Hamas.

In un comunicato ufficiale, le forze israeliane hanno spiegato di aver fatto irruzione all’ospedale Al-Shifa con una operazione “mirata”.

Tra le forze messe in campo per l’intervento ci sarebbero “squadre mediche e persone che parlano arabo, che sono state sottoposte ad un addestramento specifico per prepararsi a questo ambiente complesso e sensibile, con l’intento di non arrecare alcun danno ai civili usati da Hamas come scudi umani”. 

La situazione dell’ospedale Al-Shifa era sotto la lente di ingrandimento da giorni da parte dell’Idf che aveva già avvertito come Hamas stesse facendo un “uso militare” della struttura.

Dalle informazioni che arrivano sul blitz, pare che carri armati israeliani e bulldozer si trovino ora nel campus dell’ospedale.

La testimonianza

A confermare la versione secondo cui Israele avrebbe fatto un blitz importante con tanto di mezzi pesanti anche un testimone che si trovava all’interno della struttura, Khader Zaanoun, che ha riferito alla Bbc di aver assistito all’operazione.

All’irruzione avrebbero preso parte oltre 100 soldati dell’esercito israeliano ora presenti nell’ospedale Al-Shifa di Gaza.

Inoltre sarebbe anche confermata la presenza di carri armati: “Ho visto sei carri armati all’interno dell’ospedale e più di un centinaio di soldati del commando, sono entrati nel pronto soccorso principale, alcuni soldati erano mascherati e urlavano in arabo ‘non muoverti, non muoverti'”, ha raccontato Zaanoun come riportato dall’Ansa.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2023 9:07

Lo sfregio della Russia: Putin grazia l’assassino di Anna Politkovskaya

nl pixel