Attacco in Israele: morti per l'amore dei propri figli
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Attacco in Israele: morti per l’amore dei propri figli

guerra soldati droni

La giovane coppia è stata assassinata in Israele dalle milizie di Hamas: i gemelli sono stati ritrovati vivi in un rifugio.

E’ la storia di Itay e Hadar Berdichevsky, i due israeliani di 30 anni morti sotto l’attacco dei miliziani di Hamas, il gruppo palestinese guidato da Yahya Sinwar. Hanno combattuto fino all’ultima goccia di sangue per proteggere i propri figli, poi ritrovati dai soldati israeliani all’interno di un rifugio.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

guerra soldati droni

Lo strazio in Israele

Sotto la pioggia di razzi, migliaia di israeliani sono rimasti uccisi, tra cui donne e bambini. La mattina di sabato 7 ottobre ha segnato l’inizio di un nuovo conflitto in Israele da parte dei palestinesi. Un conflitto che ha portato anche al rapimento di diversi civili, ad oggi ancora in ostaggio dell’esercito nemico.

Sono numerosi i video strazianti che attestano la cruda realtà che sta avvenendo in tempo reale ne Paese, come il rapimento di Noa Argamani. Nella serie di storie orribili, si aggiunge anche quella di Itay e Hadar Berdichevsky, morti dopo aver lottato per salvare i figli.

Morti per proteggere i figli

I due 30enni si trovavano ad Kfar Az, una comunità agricola vicina il confine di Gaza. I miliziani di Hamas sono riusciti ad incutere il terrore negli occhi delle famiglie israeliane, tanto da spingerle ad agire velocemente per salvare ciò che avevano di più caro.

E cosa c’è di più caro dei propri figli? Così, Itay e Hadar hanno lottato con tutte le loro forze contro i terroristi, che alla fine hanno avuto la meglio su di loro. Ma fortunatamente, la coppia aveva nascosto i suoi bambini, due gemelli di 10 mesi, nel rifugio della propria abitazioni.

Solo 12 ore dopo il tragico assassinio, i piccoli sono stati salvati dall’esercito israeliano. Continuano gli attacchi nel kibbutz, una delle piccole comunità vicine alla Striscia di Gaza, simbolo della colonizzazione del deserto in Palestina.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2023 17:36

La strage dopo il crollo di una diga: almeno 23 morti

nl pixel