Israele, l'ultima terribile scoperta: il super tunnel di Hamas. Le immagini
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Israele, l’ultima terribile scoperta: il super tunnel di Hamas. Le immagini

tunnel con macerie

Una scoperta che rende l’idea di come si sia vissuta fin qui la guerra tra Israele e Hamas. Svelato il super tunnel che utilizzavano i terroristi.

Prosegue il conflitto tra Israele e Hamas e a Gaza l’esercito israeliano sta portando avanti il suo percorso per stanare i terroristi. L’ultimo atto è stato quello di dare il via libera agli allagamenti dei tunnel utilizzati dall’organizzazione. In tale ottica è stata fatta una scoperta agghiacciante: una super galleria di oltre 4km usata, appunto, per scopi militari in guerra.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

tunnel, edificio, rovine

Israele ha scoperto il super tunnel di Hamas

L’esercito israeliano ha fatto una scoperta molto importante scovando quello che è già stata ribattezzato il super tunnel di Hamas.

Si tratta di una galleria unica, lunga ben 4 chilometri e che, nel punto massimo, tocca una profondità di 50 metri. Si trova vicino alla postazione di confine di Erez.

La galleria ha colpito in modo particolare per come è strutturata: dispone di numerose diramazioni, tutte nel territorio palestinese ed è “attrezzata” a fini militari. Il tunnel è provvisto di rete elettrica, apparati di comunicazione, porte blindate ma soprattutto era in grado di permettere il passaggio di mezzi.

Da quanto si apprende, tale galleria è stata tra quelle maggiormente usate dai miliziani per inflitrarsi nello Stato ebraico ma anche per sorprendere le unità rivali che avanzano o per lanciare razzi senza farsi localizzare.

Sui social si sono moltiplicati i post con video e immagini del ritrovamento scatenando, intevitabilmente, tantissimi commenti e reazioni.

Gli aiuti umanitari e le armi prese da Hamas

Al netto del ritrovamento del super tunnel, una serie di video diffusi nelle scorse ore da media israeliani e da Ap hanno mostrato quale sia la situazione “all’esterno”.

Infatti, sono arrivati nuovi camion di aiuti umanitari nella Striscia, passando dal valico di Rafah con l’Egitto. Questi sono stati presi d’assalto dalla gente disperata. Di fatto è stata una gara per provare a prendere viveri e altri oggetti utili ad anadare avanti.

A far discutere, però, anche altre immagini. In particolari quelle in cui, probabilmente, miliziani di Hamas hanno preso d’assalto camion con armi.

In alcune immagini diffuse dal Times of Israel, infatti, è stato possibile vedere soldati seduti sopra i carichi dei camion armati di coltelli, bastoni e altre armi improvvisate, facendo chiaramente segno ai civili di stare a debita distanza.

Al momento non è chiaro cosa sia accaduto ma sembra appunto che Hamas sia riuscita ad “armarsi” ulteriormente. Per quanto riguarda gli aiuti, invece, non si sa se siano arrivati a destinazione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2023 8:34

Scandalo nell’arte: Vittorio Sgarbi implicato nel giallo di un quadro rubato, dove è stato ritrovato

nl pixel