Istat, disoccupazione in calo: mai così bene dal 2012

I dati Istat sul tasso di disoccupazione per il mese di maggio 2019: il tasso si attesta ai minimi degli ultimi sette anni scendendo sotto la soglia della doppia cifra.

L’Istat ha pubblicato i dati sul tasso di disoccupazione per il mese di maggio 2019 evidenziando una tendenza positiva. Il dato è calato al 9,9%, il dato più basso dal febbraio 2012.

Istat, i dati sulla disoccupazione per il mese di maggio 2019

Il dato sul tasso di disoccupazione è calato di 0,2 punti percentuali rispetto al mese di aprile (2019). Come sottolineato dall’Istat si tratta della prima volta negli ultimi sette anni che il tasso di disoccupazione scende sotto la soglia della doppia cifra.

Traducendo i dati percentuali in numeri, le persone disoccupate in Italia sono 2 milioni e 580.000 mila unità. Buone notizie arrivano anche sul calcolo su base annua, dove si evidenzia un considerevole calo.

Istat
Fonte foto: https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

Aumenta il tasso di occupazione

Il tasso di occupazione, per quanto riguarda il mese di maggio, sale al 59%, che corrisponde a 23 milioni circa di persone che hanno un’occupazione.

Il dato sulla disoccupazione giovanile

In sensibile calo anche il tasso di disoccupazione giovanile che scende di ben 0,7 punti percentuali. In diminuzione anche le persone alla ricerca di un’occupazione.

Tendenza positiva

I numeri mostrano una tendenza decisamente positiva che fa sorridere il governo italiano, ancora convinto di poter evitare la procedura di infrazione proseguendo la via delle manovre espansive.

La certezza del Movimento Cinque Stelle è che il tasso di disoccupazione sia destinato a calare ulteriormente quando si metterà in moto la macchina delle assunzioni legate al Reddito di Cittadinanza.

ultimo aggiornamento: 01-07-2019

X