I dati Istat sull’inflazione e sull’industria

I dati Istat sull’indice di inflazione per il mese di maggio 2019 e sul fatturato dell’industria. Male il settore dell’automobile che cala quasi del nove per cento rispetto al 2018.

Inflazione maggio 2019, l’Istat pubblica i dati. Stando a quanto riferito dall’Istituto, e l’indice nazionale dei prezzi al consumo sia rimasto sostanzialmente invariato rispetto al mese di aprile dello stesso 2019. Su base annua si registra invece un aumento dello 0,8%.

Istat, indici inflazione maggio 2019

Stando a quanto scritto nel rapporto, la frenata sarebbe legata all’andamento dei prezzi dei servizi per il trasporto, da quelli dei beni energetici e infine da quelli legati ai servizi ricreativi e/o per la cura della persona.

Soldi
fonte foto https://pixabay.com/photos/euro-money-bank-note-checkout-1306189/

I dati sull’Industria

Per quanto riguarda l’Industria le notizie non sono positive. Il fatturato fa registrare una flessione dell 1%. Si tratta del primo calo dall’inizio del 2019.

Il fatturato interno soffre di una crescita sostanzialmente nulla mentre quello estero cala quasi del 3%.

I numeri non sorridono quindi all’Italia già alle prese con una trattativa estenuante con Bruxelles nel tentativo di evitare una procedura di infrazione per debito eccessivo.

Istat
Fonte foto: https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

L’industria dell’auto in calo

Ancora male l’industria dell’automobile, con un calo dell’8,6% rispetto allo stesso periodo del 2018.

La campagna politica messa in campo dal governo, che ha introdotto l’Ecobonus per incentivare gli utenti ad acquistare macchine elettriche o ibride, non riesce a rilanciare un settore ormai stagnante e che, come dimostrato dalle recenti vicende di Fca, cerca disperatamente un aiuto all’estero.

ultimo aggiornamento: 14-06-2019

X