Istituto Superiore di Sanità, si dimette il presidente Walter Ricciardi

Ennesima rivoluzione all’Istituto Superiore di Sanità. Il presidente Walter Ricciardi ha rassegnato le dimissioni: “Lascio un ente solido”.

ROMA – A distanza di qualche settimana dalla rivoluzione voluta dalla ministra Giulia Grillo, nuovo colpo di scena per quanto riguarda l’Istituto Superiore di Sanità. A distanza di quattro anni dalla nomina, Walter Ricciardi ha rassegnato le dimissioni anticipando di qualche mese la scadenza, fissata nell’agosto del 2019.

Una decisione che potrebbe avere un collegamento con quanto successo nel mese di novembre anche se non si hanno conferme. “Negli ultimi quattro anni e mezzo – precisa in una nota l’ormai ex presidente riportata dall’ANSA mi sono impegnato per riuscire a risanare l’Istituto che ora ha delle basi economiche molto solide ma è anche stabile dal punto di vista gestionale. Ritorno alla ricerca e all’insegnamento per continuare a contribuire in modo produttivo allo sviluppi del Paese“.

Giulia Grillo (fonte foto https://www.facebook.com/GiuliaGrilloM5S/)

Istituto Superiore di Sanità, possibile un commissariamento nelle prossime settimane

Le dimissioni di Walter Ricciardi hanno ricorrenza immediata. La ministra Giulia Grillo – come fatto già in passato – potrebbe decidere di commissariare l’Istituto Superiore di Sanità per cercare di trovare con maggiore tranquillità il prossimo presidente che dovrebbe essere scelto attraverso un bando pubblico.

Una scelta definitiva dovrebbe arrivare nelle prossime settimane con il Ministero che è al lavoro per individuare il nome giusto per questo delicato incarico ad interim. Al nuovo presidente toccherà continuare il lavoro di crescita che era stato iniziato direttamente da Ricciardi.

Una decisione da parte dell’ex numero uno che lascia un po’ sorpresi, anche se era nell’aria. Il mandato era in scadenza e non c’erano conferme sulla possibilità di un rinnovo per i prossimi quattro anni. Ora un commissario almeno fino all’agosto del 2019 quando ci potrebbero essere delle novità importanti sul nome del prossimo presidente.

fonte foto copertina https://twitter.com/MinisteroSalute

ultimo aggiornamento: 19-12-2018

X