L’Italia di basket maschile sarà a Tokyo 2020. Il pass è stato conquistato a Belgrado battendo nel finale del Preolimpico proprio la Serbia.

ROMA – L’Italia di basket maschile sarà a Tokyo 2020. Dopo 17 anni dall’ultima partecipazione, Melli e compagni sono riusciti a conquistare un pass storico in casa della Serbia in una finale del Preolimpico dominata dai primi minuti. Una prestazione senza errori per gli Azzurri che, trascinati da un Nico Mannion da 24 punti e da un Polonara da doppia doppia, hanno superato i serbi con il punteggio di 102-95.

Ora arriva il duro compito per Meo Sacchetti. Confermare la squadra che ha conquistato il pass oppure convocare il trio Gallinari, Belinelli, Datome. Il dubbio sarà sciolto nei prossimi giorni, con il primo che ha buone possibilità di partire per il Giappone visto che la convocazione non è arrivata per i suoi impegni in Nba. Per gli altri due bisognerà aspettare le decisioni del ct azzurro.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Italia alle Olimpiadi, Serbia battuta in finale del Preolimpico

E’ stata una partita che l’Italia ha deciso di condurre dai primi minuti anche se la Serbia nel primo quarto (22-28) non ha mai mollato. Nel secondo tempo i padroni di casa si sono portati anche su un possesso di vantaggio, ma la squadra di Sacchetti è stata brava a reagire e andare all’intervallo lungo sul 57-45.

Un primo strappo da parte degli Azzurri, bravi nel terzo tempo a sfruttare le difficoltà degli avversari e portarsi anche 24 punti sopra. Con il passare dei minuti, però, la squadra di casa è brava a rientrare e nell’ultimo tempo si porta anche a sette punti dagli avversari. Melli e compagni restano molto lucidi e portano a casa il pass per Tokyo.

ItalBasket
fonte foto https://www.facebook.com/FIPufficiale/

Il tabellino di Serbia-Italia

Serbia-Italia 95-102 (22-28 23-29 18-23 32-22)

Serbia: Petrusev 22, Teodosic 5, Bjelica* 5, Kalinic 2, Milosavljevic n.e., Micic 8, Jovic n.e., Davidovac n.e., Avramovic* 2, Dovric* 17, Andjusic* 27, Marjanovic* 7. Coach Kokoskov

Italia: Spissu n.e., Mannion* 24, Tonut* 15, Melli* 5, Fontecchio* 21, Tessitori 2, Ricci 3, Abass n.e., Moraschini, Vitali M., Polonara* 22; Pajola 10. Coach Sacchetti

Arbitri: Guiherme Locatelli (Brasile), Yohan Rosso (Francia), Martins Kozolovskis (Lettonia)

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FIPufficiale/

TAG:
Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 04-07-2021


Giochi olimpici, Atene 1896: prima edizione, Spyridon Louis vince la maratona

Giochi olimpici, Parigi 1900: manifestazione oscurata dall’Expo