La conferenza stampa di Lorenzo Insigne in vista di Italia-Portogallo: “Mancini è un grandissimo allenatore. Dobbiamo solo imparare”.

COVERCIANO (FIRENZE) – L’Italia prosegue la preparazione per la sfida di Milano contro il Portogallo con un Bernardeschi in meno. Il giocatore della Juventus non ha smaltito il problema muscolare ed è ritornato a casa. Intanto da Coverciano Lorenzo Insigne si proietta sulla sfida contro il Portogallo: “Il primo posto non è impossibile. Siamo una squadra forte che può mettere in difficoltà tutte le squadre. Giochiamo davanti al nostro pubblico, bisogna rispondere presente“.

Su Mancini – “Vederci ogni mese e mettere in pratica quello che dice il mister dopo tre giorni non è per nulla semplice. Ma lui è un grandissimo allenatore quindi noi possiamo solamente imparare. Stiamo lavorando bene, speriamo di iniziare ad ottenere dei risultati importanti“.

Roberto Mancini Italia Giovanni Branchini convocati Italia
Roberto Mancini Italia

Verso Italia-Portogallo, Lorenzo Insigne in conferenza stampa

Lorenzo Insigne parla anche dell’assenza di Bernardeschi: “Un ragazzo che ha grande qualità. Dispiace per il suo infortunio ma il mister non ci ha ancora detto nulla sulla formazione. Io come gli altri miei compagni daremo il 100% e quando vengo sostituito mi arrabbio perché voglio sempre fare gol. Non segniamo come dovremo e proprio per questo ci vuole maggiore cattiveria sotto porta. Immobile? Con lui mi trovo molto bene anche perché abbiamo giocato insieme a Pescara. Non ci sono particolari problemi“.

Sulla rosa – “Io credo che sia una squadra di qualità. Molti giovani si stanno confermando in campionato e giocano anche in Champions. Dobbiamo mettere la nostra esperienza a disposizione dei nuovi arrivati“.

Di seguito il video con la conferenza stampa di Lorenzo Insigne

fonte foto copertina https://twitter.com/RaiSport

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news italia italia-portogallo lorenzo insigne

ultimo aggiornamento: 14-11-2018


Suso: “Real Madrid? Sono felice al Milan”

Milan, Elliott cerca soci: due soggetti arabi interessati