Italia, i convocati di Mancini per le gare con Estonia, Polonia e Bosnia. Calabria e Pessina le novità assolute.

ROMA – Italia, i convocati di Roberto Mancini per le gare con Estonia, Polonia e Bosnia. Per i diversi casi di coronavirus il ct azzurro ha deciso di chiamare 41 giocatori. Molti di questi, in isolamento fiduciario, potrebbero raggiungere Coverciano nei prossimi giorni.

Mancini positivo al coronavirus, Evani in panchina?

Nelle prossime ore la Figc dovrebbe comunicare anche la decisione su Roberto Mancini. Il ct è positivo al coronavirus e difficilmente sarà seduto in panchina per l’amichevole contro l’Estonia. Al suo posto possibile chance per Evani.

Roberto Mancini Spinazzola
Roberto Mancini

I convocati

Sono 41 i convocati di Roberto Mancini per le tre sfide di novembre. Ecco la lista completa:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan)**, Alex Meret (Napoli)**, Salvatore Sirigu (Torino)

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio)*, Cristiano Biraghi (Fiorentina)*, Leonardo Bonucci (Juventus)**, Davide Calabria (Milan), Domenico Criscito (Genoa)*, Danilo D’Ambrosio (Inter)*, Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain)**, Gianluca Mancini (Roma)*, Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Luca Pellegrini (Genoa)*, Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Roma)*

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter)*, Gaetano Castrovilli (Fiorentina)*, Bryan Cristante (Roma)*, Roberto Gagliardini (Inter)*, Frello Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Sassuolo)*, Lorenzo Pellegrini (Roma)*, Matteo Pessina (Atalanta), Roberto Soriano (Bologna), Sandro Tonali (Milan)

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo)*, Federico Bernardeschi (Juventus), Francesco Caputo (Sassuolo)*, Federico Chiesa (Juventus)**, Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenua), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio)*, Lorenzo Insigne (Napoli)**, Moise Bioty Kean (Paris Saint Germain)**, Kevin Lasagna (Udinese), Riccardo Orsolini (Bologna), Pietro Pellegri (Monaco)

I giocatori convocati per lunedì

Nella giornata di lunedì arrivano al raduno:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Davide Calabria (Milan), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Bastoni (Inter), Luca Pellegrini (Genoa), Domenico Criscito (Genoa),

Centrocampisti: Roberto Gagliardini (Inter), Frello Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Matteo Pessina (Atalanta), Roberto Soriano (Bologna), Sandro Tonali (Milan)

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Federico Bernardeschi (Juventus), Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenua), Vincenzo Grifo (Friburgo), Kevin Lasagna (Udinese), Riccardo Orsolini (Bologna), Pietro Pellegri (Monaco), Mattia Zaccagni (Verona).

I giocatori convocati per martedì

Nella giornata di martedì arriveranno invece:

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli)

Difensori: Danilo D’Ambrosio (Inter) Leonardo Bonucci (Juventus), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain)

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter)

Attaccanti: Federico Chiesa (Juventus), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Bioty Kean (Paris Saint Germain)

Anche i giocatori del Sassuolo (Gianmarco Ferrari, Manuel Locatelli, Domenico Berardi, Francesco Caputo) dovrebbero raggiungere il ritiro tra martedì e mercoledì o comunque al termine dell’isolamento fiduciario.

I giocatori di Lazio, Roma e Fiorentina fermati dalle Asl

Al momento le Asl competenti hanno fermato i giocatori di Lazio, Roma e Fiorentina, che dovranno concordare i tempi con le autorità sanitarie di riferimento. La loro presenza è quindi in dubbio. Si tratta di:

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma),

Centrocampisti: Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Lorenzo Pellegrini (Roma)

Attaccanti: Ciro Immobile (Lazio)

Mancini chiama Bastoni, Zaccagni e Ferrari

Costretto a fare a meno di Ogbonna e Romagnoli, che si è fermato per un infortunio nel pre-partita di Milan Verona, Mancini ha convocato Bastoni, Zaccagni e Ferrari.

Le Asl stoppano i giocatori di Lazio, Roma e Fiorentina

Una lista destinata ad assottigliarsi nelle prossime ore. Le Asl perchéhanno fermato infatti i giocatori di Lazio, Roma e Fiorentina.

Una situazione duramente contestata da Beppe Marotta: “Invoco l’intervento del ministero dello Sport – le parole dell’ad dell’Inter, riportato da La Repubblicaquesta situazione è iniqua, porta ad un’alterazione della regolarità del campionato“.

Il calendario

Sono tre le partite in programma. La prima, contro l’Estonia, è un’amichevole. Polonia e Bosnia sono valevoli per la Nations League.

Estonia-Italia (11/11 ore 20.45)
Italia-Polonia (15/11 ore 20.45)
Bosnia-Italia (18/11 ore 20.45)

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news Inter italia Juventus milan Roberto Mancini sport

ultimo aggiornamento: 09-11-2020


Brutto incidente per Samuel Eto’o, l’ex Inter ricoverato in ospedale

Fiorentina, Iachini esonerato. Al suo posto Cesare Prandelli