Italia, Darmian: “Nessuna paura, vogliamo andare al Mondiale”

Ecco le dichiarazioni rilasciate dal terzino azzurro, Matteo Darmian, in conferenza stampa in vista della partita contro Macedonia.

Meno due alla sfida contro Macedonia. Gli azzurri di Gian Piero Ventura sono al lavoro in vista del match di venerdì, in programma all’Olimpico di Torino. Ecco le dichiarazioni rilasciate stamane da Matteo Darmian in conferenza stampa e riportate da Premium Sport: “Non c’è paura, dobbiamo concentrarci su queste due partite. Saranno gare determinanti, tutti vogliamo andare al Mondiale. L’ambiente? Penso che questa negatività sia dipinta soprattutto da fuori. Noi siamo tranquilli, sappiamo quanto vale la gara con la Macedonia. Sono convinto che faremo una grande partita”.

Mondiale 2017, l’Italia ospita la Macedonia a Torino

L’Italia dovrà fare a meno di parecchi titolari: “Ci mancano diversi giocatori importanti come De Rossi, Verratti e Belotti. Però tutti i ragazzi qui hanno grande qualità, sopperiremo a questo nel migliore dei modi”, ha assicurato Darmian, che si è poi soffermato sugli avversari di venerdì: “La Macedonia è una buona squadra, mi ricordo l’andata dove stavamo vincendo e controllando la partita, poi abbiamo avuto un piccolo blackout in cui ci hanno fatto due gol. Però siamo stati bravi a non disunirci e trovare una vittoria importante. Vorranno fare risultato ma noi stiamo preparando bene la partita”.

Nel corso dell’intervista, Darmian ha parlato anche della sua esperienza al Manchester United: “Ho fatto una scelta e non la rimpiango. È un’avventura che rifarei sempre, poi è normale che ogni giocatore voglia giocare il più possibile. Mi impegno settimanalmente, così continuerò a fare. Non nego che guardo sempre il calcio italiano, non so cosa succederà in futuro. Ci sarà magari l’opportunità di tornare”. A proposito di serie A, ecco la sua considerazione sulla corsa Scudetto: “È avvincente. Il Napoli è cresciuto molto, ovviamente la Juventus è una corazzata. Anche altre squadre, come Inter e Milan, si sono rinforzate. Non so chi vincerà alla fine, ma sarà molto combattuto”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-10-2017

Salvo Trovato

X