Amichevole, Parigini non basta all’Italia U21. Al Mapei Stadium vince la Germania

La sintesi e il tabellino di Italia U21-Germania U21 1-2: i campioni d’Europa vincono al Mapei Stadium. Ennesimo k.o. per gli azzurri.

REGGIO EMILIA – Seconda sconfitta consecutiva per l’Italia Under 21. Nell’ultima amichevole del 2018 gli azzurrini vengono battuti in rimonta al Mapei Stadium dai campioni d’Europa della Germania. Una vittoria molto importante per i tedeschi che concludono l’anno da imbattuti.

Le dichiarazioni di Di Biagio a RAI Sport – “Non portiamo a termine le partite che forse meritavamo un po’ di più. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, dove forse potevamo fare più di un gol. Bisogna segnare quando capitano le occasioni e cercare di non subire quando siamo un po’ molli. Gli Europei? Queste partite ci servono a capire cosa manca. Siamo ancora un po’ sotto il livello delle migliori ma fino a giugno la strada è lunga“.

Luigi Di Biagio
Luigi Di Biagio (fonte foto https://twitter.com/Vivo_Azzurro)

Amichevole, la sintesi di Italia U21-Germania U21 1-2

Primo tempo molto divertente con le due squadre che sin dai primi minuti cercano di creare diversi pericoli. Audero viene chiamato in causa subito da Richter, poi sale in cattedra l’Italia che ha varie occasioni per passare in vantaggio ma Orsolini e Cutrone non le sfruttano. Il match si sblocca al 21: azione magistrale Zaniolo serve Cutrone, lancio in profondità per Parigini che con il destro trafigge Nubel.

La reazione tedesca arriva con la conclusione di Neuhaus, deviata in angolo da Audero. La grande chance però è per l’Italia: Orsolini viene lanciato a tu per tu con Nubel. Ma invece di calciare di potenza, sceglie un mezzo scavetto che prende in pieno il portiere avversario. L’occasione sprecata viene subito pagato a caro prezzo dagli azzurri. Cutrone colpisce con la mano in barriera. Dal dischetto si presenta Waldschmidt che non sbaglia.

Come successo contro l’Inghilterra, l’Italia rientra in campo non concentrata e la Germania ne approfitta. Clamorosa disattenzione difensiva con Waldschmidt che può controllare, avanzare e calciare indisturbato.

La reazione azzurra arriva con le conclusioni di Zaniolo e Cutrone ma gli ospiti si salvano. Nel mezzo Audero è chiamato agli straordinari su Öztunali. Poco da segnalare negli ultimi minuti. Il forcing azzurro non dà gli effetti sperati e la Germania porta a casa la vittoria.

Amichevole, il tabellino di Italia U21-Germania U21 1-2

Marcatori: 21′ Parigini (I), 43′ rig., 49′ Waldschmidt (G)

Italia U21 (4-3-3): Audero; Calabresi, Romagna, Bastoni (60′ Bastoni), Pezzella Ger.; Mandragora, Locatelli (71′ La Gumina), Zaniolo (70′ Pessina); Orsolini (82′ Verde), Cutrone, Parigini (61′ Castrovilli). A disp. Scuffet, Plizzari, Dickmann, Depaoli, Valzania, Murgia. All. Di Biagio

Germania U21 (4-3-3): Nubel; Klostermann, Baumgartl, Uduokhai, Henrics; Neuhaus (81′ Sabiri), Dahoud, Eggstein (73′ Stenzel); Waldschmidt (82′ Ochs), Serra (62′ Knoll), Richter (62′ Öztunali). A disp. Korber, Brodersen, Anton, Cook, Mittelstadt, Serdar. All. Kuntz

Arbitro: Sig. Luis Miguel Branco Godinho (Portogallo)

Di seguito il video con gli highlights di Italia U21-Germania U21 1-2

ultimo aggiornamento: 19-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X