Il ministro della Salute Roberto Speranza conferma che, alla luce del monitoraggio Iss del 21, dal 24 maggio tutta l’Italia sarà in zona Gialla.

Con un post condiviso sulla propria pagina Facebook, il ministro della Salute Roberto Speranza ha commentato i dati del monitoraggio Iss confermando che dal 24 maggio tutta l’Italia sarà in zona Gialla.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Speranza, “L’Italia sarà tutta in zona Gialla”

Con il monitoraggio e le conseguenti ordinanze di oggi l’Italia sarà tutta in area gialla. È il risultato delle misure adottate finora, del comportamento corretto della stragrande maggioranza delle persone e della campagna di vaccinazione. Continuiamo su questa strada con fiducia, prudenza e gradualità“, ha scritto il ministro Speranza sulla propria pagina Facebook commentando i dati Iss del 21 maggio e anticipando il contenuto delle sue nuove ordinanze che entrano in vigore nella giornata del 24 maggio.

Nel dettaglio, la Valle d’Aosta, unica regione in zona Arancione, passa in zona Gialla, mentre le altre regioni non cambieranno colore, quindi resteranno nella fascia a basso rischio.

Il monitoraggio Iss del 21 maggio

Il monitoraggio Iss del 21 maggio conferma il netto miglioramento della situazione epidemiologica in Italia. Nonostante le riaperture del 26 aprile calano l’indice Rt e il dato sull’incidenza, che si attesta ora a 66 casi ogni 100.000 abitanti. I numeri dimostrano che la strada intrapresa dal governo è quella giusta. Lo scopo è quello di riaprire con prudenza e progressività per evitare poi di dover tornare a chiudere, assestando un duro colpo all’economia del Paese.

Coronavirus
Coronavirus

Tre Regioni verso la zona Bianca

Non solo. Tre Regioni sono candidate al passaggio in zona Bianca dal prossimo 1 giugno. Si tratta di Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna. Dal 7 maggio altre tre Regioni potrebbero raggiungere la fascia senza restrizioni e l’ipotesi è che entro la fine del mese di giugno tutta l’Italia possa passare in zona Bianca.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 21-05-2021


Guariti e vaccinati, 1 italiano su 2 è immune al Covid

Ariccia, ragazzo di 14 anni si suicida lanciandosi dal ponte. Alcuni passanti hanno provato a fermarlo