L’attaccante azzurro, Balotelli, alla vigilia di Italia-Olanda: “Io capitano? A me non cambia molto, ma sarebbe importante per i neri italiani“.

Dopo due gare da titolare, Mario Balotelli domani si accomoderà in panchina. Alla vigilia di Italia-Olanda è però lui a parlare in conferenza stampa, soffermandosi sulle polemiche legate al suo possibile ruolo di capitano. Queste le sue parole, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Sono stato abbastanza male in questi quattro anni lontano dalla Nazionale, ma pensare al passato non serve. Lo spareggio mancato? Ripeto, acqua passata, dispiace ma testa a queste partite, ripartiamo da qui. Ho sempre saputo dell’affetti di quelli che mi stanno vicino. Non tutti ti capiscono fino in fondo“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Italia-Olanda, Balotelli: “Non so se nei miei confronti è razzismo o gelosia

Il centravanti azzurro ha quindi proseguito: “Fare il capitano non mi cambierebbe più di tanto. Io sono qui per fare gol, posso essere un esempio anche senza fascia. Ma sarebbe un segnale importante per tutti gli africani italiani. Il razzismo è un discorso complicato, l’ho vissuto da giovane. Oggi nei miei confronti non so se è razzismo o gelosia, è un discorso che fa molto male e dà fastidio, è ora che l’Italia diventi più aperta e integri chi viene da fuori, come succede in Francia o Inghilterra. È ora di svegliarsi. Il nuovo governo con Salvini? Non sono un politico, ancora. Quando lo sarò, risponderò“.

Italia-Olanda, Balotelli: “Non c’è squadra più grande della Nazionale

Balotelli ha quindi parlato del suo futuro: “Io più richiesto all’estero? Forse perché Raiola chiede tanti soldi. Se sono pronto per una grande? Non c’è squadra più grande della Nazionale. Quindi sono pronto per tutto. Le scelte dei passati ct? Quando c’era Conte non stavo benissimo, era giusto non convocarmi. Non so perché Ventura non mi abbia convocato invece, avevamo parlato, però le sue spiegazioni non le ho capite bene e stavo anche facendo bene. Ma era lui l’allenatore, quindi lo rispetto. Un’idea del perché ce l’ho, ma la tengo per me“.

Nel video il gol di Balotelli contro l’Arabia Saudita:

https://www.youtube.com/watch?v=SBqsBGvS0uc

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 03-06-2018


Italia-Olanda, la conferenza stampa di Mancini: “Ecco chi scenderà in campo”

Le date del calciomercato estivo 2018: chiusura alla vigilia della prima di campionato