Pesa sul ranking Fifa l’assenza degli Azzurri dai Mondiali in Russia. Si spiega così lo scivolamento in ventunesima posizione.

Crolla nel ranking Fifa la Nazionale di calcio italiana. Per la prima volta nella propria storia, infatti, l’Italia è fuori dalla top 20 della classifica mondiale. Indetto nel 1993, il ranking aveva sempre visto gli Azzurri nei primi venti posti. Oggi, invece, complice l’assenza alla kermesse di Russia 2018, lo scivolamento che denota la crisi del movimento calcistico italiano in questi anni.

Al comando nella nuova graduatoria c’è la Francia campione del mondo. I Bleus solo un mese fa erano al settimo posto, e l’ultima volta che avevano guidato la classifica era nel maggio del 2002, alla vigilia dei Mondiali nippo-coreani, dove la Francia si presentava da campione del mondo e d’Europa in carica.

Ranking Fifa: Italia fuori dalla top 20 per la prima volta

Al secondo posto nella classifica troviamo il Belgio semifinalista in Russia, mentre chiude il podio il Brasile, fermatosi ai quarti di finale al Mondiale (sconfitti proprio dal Belgio). Per i verdeoro un passo indietro di una posizione.

L’altra finalista moscovita, la Croazia, è invece appena fuori dal podio, ma tra le squadre di testa è quella che ha effettuato il balzo in avanti più importante, con un guadagno di ben 16 posizioni. I croati eguagliano così il proprio miglior risultato, già raggiunto anche nel giugno 2013. In top ten si ritrovano anche Uruguay e Inghilterra, rispettivamente quinti e sesti, mentre scivola al settimo posto il Portogallo di Cristiano Ronaldo, perdendo tre posizioni.

Ranking Fifa, tonfo Germania

Bene anche la Svezia, che sale fino al tredicesimo posto, e la Russia che, finita negli scorsi mesi nei bassifondi della graduatoria, si riporta in top 50, al quarantanovesimo posto. Chi invece versa lacrime amare per il triste risultato al Mondiale è la Germania, passata dal vertice della classifica alla quindicesima posizione. Male anche la Polonia, la Costa Rica e l’Islanda.

Nel video gli highlights della prima sfida degli Azzurri guidati da Roberto Mancini:

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news FIFA italia Nazionale

ultimo aggiornamento: 16-08-2018


Roma, Steven Nzonzi si presenta: “Spero di essere al top il prima possibile”

Conosciamo meglio Laxalt, il nuovo jolly del Milan