Firenze, riconosciuta adozione a una coppia omosessuale: in Italia è già polemica

Italia. Avvenimento storico in Italia dove è stata riconosciuta l’adozione di due bambini da parte di una coppia gay. La coppia di italiani  – residente all’estero – ha adottato i bambini nel Regno Unito ma il Tribunale dei minori di Firenze ha deliberato per la trascrizione anche in Italia dei provvedimenti della Corte UK. Anche nel nostro paese, dunque, ai bambini è riconosciuto lo stato di figli e la cittadinanza italiana. Nella decisione presa, il Tribunale ha riconosciuto l’interesse superiore del minore.

L’articolo 36 della legge n. 184/83

I giudici hanno deciso in base all’articolo 36 comma 4 della legge n. 184/83 che stabilisce la validità anche in Italia un’adozione avvenuta in Paese straniero da parte di cittadini italiani che dimostrino di avervi soggiornato continuativamente e di avervi la residenza da almeno due anni. La legge, dunque, non può essere applicata per le coppie residenti in Italia.

Polemiche in Italia

È già iniziata l’onda d’urto delle polemiche in Italia, dove in molti hanno aspramente criticato la decisione del Tribunale, tacciato di aver espresso un verdetto eccessivamente liberale che potrebbe creare precedenti “pericolosi”. In fermento soprattutto i conservatori e le fazioni filo-clericali.

ultimo aggiornamento: 09-03-2017


Catanzaro, tre ragazzi travolti da un treno, morto tredicenne

Video, Roma: chiusi cinque centri massaggi a luci rosse. Erano gestiti da cinesi