La sintesi e il tabellino di Italia-Russia 8-14: il Setterosa è entrato in acqua scarico mentalmente e si è dovuto accontentare del sesto posto agli Europei.

BARCELLONA (SPAGNA) – Un Setterosa scarico di testa è stato sconfitto nell’ultima partita degli Europei di Barcellona, conclusi al sesto posto. Un k.o. netto quello contro la Russia per 14-8 che ha confermato dei limiti da parte delle azzurre che si erano evidenziati durante tutto il torneo. Una partita ricca di errori per le ragazze di Fabio Conti che hanno pagato un’imprecisione con l’uomo in più (solo cinque le occasioni sfruttare sulle quindici in totale) e due rigori sbagliati.

La vittoria del torneo è andata all’Olanda che ritorna sul tetto d’Europa a distanza di 25 anni. Le Orange nella finale hanno superato per 6-4 la Grecia mentre il bronzo è andato alla Spagna. Le iberiche hanno battuto nella sfida per il terzo posto le campionesse uscenti dell’Ungheria per 12-6.

La cronaca – È stata una partita equilibrata per i primi sedici minuti con prima l’Italia e poi la Russia che hanno provato la fuga ma le avversarie sono rimaste sempre in scia. Al riposo più lungo si è arrivato con le società in vantaggio per 8-6. Al rientro in acqua black-out completo da parte del Setterosa, con la squadra Gaidukov che è riuscita ad ottenere l’allungo decisivo portandosi prima sull’11-6 e poi sul 13-7. Poco da dire gli ultimi otto minuti, nei quali la Russia ha controllato e Queirolo e compagne non sono riuscite a trovare la scintilla giusta per reagire e rientrare nel match.

Di seguito il tabellino di Italia-Russia 8-14 (3-3 3-5 1-5 1-1)

Italia: Gorlero (GK), Tabani, Garibotti 1, Avegno, Queirolo 2, Aiello, Picozzi, Bianconi 2, Emmolo 2, Palmieri, Gragnolati, Dario, Lavi (GK). Coach Conti

Russia: Verkhoglyadova (GK), Vakhitova 1, Prokofyeva 2, Karimova 1, Borisova, Gorbunova 2, Serzhantova 1, Simanovich 4, Timofeeva, Churzina 1, Ivanova 1, Rizhkova 1, Karnaukh (GK). Coach Gaidukov

Arbitri: Dutilh-Duman (Olanda) e Santos (Portogallo)

Note: Bianconi (parato) e Garibotti (palo) hanno fallito due tiri di rigore per l’Italia. Gorbunova e Borisova (R) uscite per limite di falli nel quarto tempo.

Europei Pallanuoto 2018, Italia-Russia 8-14: le dichiarazioni post partita

Le parole del c.t. Fabio Conti al termine del match riportate dalla Federnuoto: “Il bilancio non può essere positivo visto che non siamo riusciti a vincere contro nessuna squadra di prima fascia. L’Europeo dice che siamo al livello delle altre ma bisogna crescere soprattutto nella fase offensiva. Non siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo del podio ma abbiamo inserito nella rosa un gruppo di ragazze in vista del futuro. Oggi le ragazze hanno mollato dopo lo svantaggio ma al Mondiale andremo con maggiore solidità“.

Di seguito il video con le immagini di Italia-Russia

https://www.youtube.com/watch?v=MsEGUpvyygU

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Federnuoto/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
europei pallanuoto 2018 italia italia-russia pallanuoto Russia

ultimo aggiornamento: 27-07-2018


Tour de France 2018, Thomas padrone della corsa. Roglic vince a Laruns

Formula 1, prima fila Mercedes a Budapest: Hamilton davanti a Bottas