Europei Pallanuoto 2018, Italia-Russia 11-1: Settebello in semifinale

La sintesi e il tabellino di Italia-Russia 11-1: netto il successo del Settebello che approda in semifinale: ora la Spagna.

BARCELLONA (SPAGNA) – Il Settebello è tra le migliori quattro d’Europa. A Barcellona l’Italia nei quarti di finale ha superato con un netto 11-1 la Russia, conquistando l’accesso in semifinale dove sfideranno i padroni di casa della Spagna.

Gara perfetta da parte dei ragazzi di Sandro Campagna che non hanno mai lasciato spazio agli avversari, grazie anche a un Marco Del Lungo in stato di grazia. Il miglior marcatore in casa Italia è stato Pietro Figlioli che ha messo a segno un poker.

Michael Bodegas
fonte foto https://www.facebook.com/wp2018bcn/

Il match – Inizio di partita equilibrato, con l’Italia che ha preso sin da subito le redini del gioco ma la Russia si è difesa molto bene. Il muro dei sovietici è crollato al tiro di Figlioli poco dopo metà primo tempo. Da questo momento è iniziato il dominio da parte degli azzurri che hanno concluso il secondo tempo con il punteggio di 6-0. Nel terzo tempo la squadra di Sandro Campagna si è limitata a controllare con la Russia che ha trovato il suo e unico primo gol dopo 20’32”. Nel quarto l’Italia ha chiuso ancora una volta la porta e con un parziale di quattro reti hanno fissato il risultato sul definitivo 11-1. Da segnalare un tiro sbagliato a testa: Di Fulvio ha preso la traversa mentre Del Lungo ha detto di no a Nagaev.

Di seguito il tabellino di Italia-Russia 11-1 (2-0 4-0 1-1 4-0)

Italia: Del Lungo (GK), Di Fulvio 1, Molina Rios 1, Figlioli 4, Fondelli, Velotto, Renzuto Iodice 1, Gallo 3, Presciutti N., Bodegas, Echenique 1, Bertoli, Nicosia (GK). Coach Campagna

Russia: Fedotov (GK), Suchkov, Andyukov 1, Dereviankin, Koptsev, Kharkov, Merkulov, Nagaev, Bychkov, Kholod, Lisunov, Shepelev, Statsenko. Coach Evstgneev

Arbitro: Peris (Croazia) e Alexandrescu (Romania)

Note: Di Fulvio (I) ha tirato un rigore sulla traversa nel terzo tempo. Del Lungo (I) ha parato un rigore a Nagaev (R) nel quarto tempo. Kholod (R) uscito per limite di falli nel terzo tempo; Andryukov (R), Presciutti e Bertoli (I) usciti per limite di falli nel quarto tempo. Bychkov (R) espulso nel quarto tempo.

Europei Pallanuoto 2018, Italia-Russia 11-1: le dichiarazioni post partita

Il c.t. Sandro Campagna ha parlato al termine del match: “La partita si è messa subito sui binari giusti – ha detto il coach azzurro riportato dalla Federnuotoperché siamo stati molto bravi ad allungare nel punteggio. Ora non mi interessa l’avversario perché qualsiasi sfida sarà molto difficile“.

Le dichiarazioni di Nicholas Presciutti: “Abbiamo giocato come sappiamo. Loro sul piano fisico ci hanno messo sotto ma noi siamo stati bravi e uniti. Giochiamo tutti per lo stesso obiettivo. La difesa è il nostro punto di forza e dobbiamo continuare su questa strada“.

Le parole di Valentino Gallo: “Volevamo a tutti i costi questa semifinale e l’abbiamo conquistata senza mollare un centimetro. Io sto bene e sono in fiducia“.

Di seguito il video con gli highlights di Italia-Russia

fonte foto copertina https://www.facebook.com/wp2018bcn/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-07-2018

Francesco Spagnolo

X