Amichevole, Italia-San Marino 7-0. Una partita dominata dalla squadra di Mancini. Doppietta per Politano e Pessina

CAGLIARI – Amichevole, Italia-San Marino 7-0. Una partita dominata dalla squadra di Mancini e nei prossimi giorni il c.t. azzurro svelerà i convocati per gli Europei.

Amichevole, Italia-San Marino 7-0: dominano gli azzurri

Italia-San Marino 7-0

Marcatori: 31′ Bernardeschi, 34′ Ferrari G. M., 49′ Politano, 67′ Belotti, 75′ Pessina, 77′ Politano, 86′ Pessina

Italia (4-3-3): Cragno (63′ Meret); Toloi, Mancini (63′ Di Lorenzo), Ferrari G. M., Biraghi (73′ Bastoni); Pessina (87′ Pessina), Cristante, Castrovilli; Bernardeschi, Kean (46′ Politano), Grifo (63′ Belotti). All. Mancini

San Marino (4-5-1): Benedettini E.; Battistini Ma., Fabbri, Rossi, Grandoni (51′ Vitaioli); Tomassini F. (51′ Brolli), Palazzi (73′ D’Addario), Mularoni (88′ Golinucci A.), Golinucci E., Hirsch (51′ Lunadei); Nanni (87′ Tomassini D.). All. Varrella

Arbitro: Sig. Trustin Farrugia Cann (Malta)

Note: Angoli: 9-2 per l’Italia. Recupero: 2′ p.t.; 0′ s.t.

Prima parte della gara senza particolari emozioni. Benedettini viene sollecitato da Ferrari e Bernardeschi ma il portiere del San Marino non si fa sorprendere. Il match si sblocca al 31′. Castrovilli serve Bernardeschi, il giocatore della Juventus con il mancino batte il portiere avversario. Passano tre minuti e arriva il raddoppio. Benedettini non è preciso in uscita e Ferrari con il destro firma il 2-0. Non succede più nulla fino al triplice fischio.

Italia
Italia

Ad inizio ripresa il terzo gol viene realizzato dal neoentrato Politano. L’esterno del Napoli sfrutta un errore difensivo degli avversarsi per battere con il destro Benedettini. Il quarto gol porta la firma di Belotti dopo l’assist di Bernardeschi. Arriva il pokerissimo di Pessina che mette in rete il palo di Castrovilli. Passano due minuti e arriva la doppietta di Politano che al volo firma il 6-0. Nel finale arriva il settimo gol realizzato da Pessina. Non succede più nulla fino al 90′. L’Italia chiude questa partita con una successa.

Mancini: “Nel secondo tempo siamo stati più aggressivi”

Nel post partita Roberto Mancini ha parlato ai microfoni di Rai Sport: “Nel secondo tempo siamo stati più aggressivi e veloci […]. Qualche giocatore mi ha messo in difficoltà per le questioni convocazioni. I dubbi li avevamo già e poi vedremo. Bernardeschi? Con noi ha sempre fatto bene. Ci ha aiutato a qualificarci e ci sarà all’Europeo. Kean? Ha preso una botta subito e per questo è uscito. Lui ha margini enorme e stiamo parlando di un giocatore forte […]“.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 28-05-2021


Calciomercato, colpo Alaba per il Real Madrid. L’Inter rinnova con Bastoni, Padelli all’Udinese

La Stella Rossa vince la Coppa dei Campioni…