Questa sera a Wembley 38° atto di Italia-Spagna. Precedenti in assoluta parità. Quando gli azzurri hanno affrontato gli iberici sono andati in finale al Mondiale. La Roja ha trionfato a Kiev nel 2012.

Italia-Spagna, un classico del torneo continentale. Questa sera nella cornice di Wembley, alla ricerca del pass per la finalissima, le due Nazionali si affrontano per la quarta volta consecutiva all’Europeo.

Italia-Spagna, tutti i precedenti

Spagna e Italia si sono affrontate in totale 37 volte, con un bilancio in perfetta parità: in 11 occasioni hanno vinto gli azzurri, in altre 11 le Furie Rosse, mentre i restanti 15 confronti sono finiti in pareggio. La differenza reti sorride agli azzurri, con 43 gol all’attivo contro 40.

Mondiali, azzurri sempre in finale

Le due selezioni si sono affrontate due volte nella fase finale del torneo iridato. In entrambe le occasioni – sempre ai quarti di finale – è stata l’Italia a passare il turno. Nel 1934, Meazza e compagni hanno avuto la meglio nella ripetizione: poi, come noto, la Nazionale di Pozzo ha vinto la Coppa Rimet. Sessant’anni dopo, a Usa ’94, i ragazzi di Sacchi hanno piegato i rivali trascinati da Roberto Baggio: quella volta, tuttavia, finale amara persa ai rigori contro il Brasile.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

https://www.youtube.com/watch?v=Jx1leuTOQpQ&ab_channel=GandhiMahatma

Europei, i trionfi della Roja

Nella fase finale degli Europei, invece, le Furie rosse hanno colto le maggiori soddisfazioni. Dopo lo 0 a 0 nell’edizione 1980 (entrambe eliminate prima della semifinale), otto anni dopo in Germania gli azzurri di Vicini hanno battuto la Roja, grazie a un gol di Vialli, nella fase a gironi. Poi, nel 2008 e nel 2012 la Spagna ha dominato, vincendo l’Europeo per due volte consecutive: in Austria azzurri eliminati ai quarti ai rigori, in Ucraina surclassati in finale (4-0). Infine, nel 2016 i Conte boys hanno “vendicato” i ko precedenti battendo i campioni in carica 2 a 0 negli ottavi.


Calciomercato, Tonali vicino al Milan. Di Lorenzo rinnova con il Napoli

Copa America, Brasile in finale: Perù battuto 1-0