Italia, Tavecchio: “Siamo profondamente amareggiati…”

Il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, ha parlato prima della partenza per Roma: “Dobbiamo trovare una soluzione condivisa”.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Il silenzio di Carlo Tavecchio è finito. Dopo una notte di pausa, il presidente della Federcalcio ha rilasciato le prime dichiarazioni dopo la clamorosa eliminazione di ieri contro la Svezia: “Siamo – dichiara ai microfoni dell’ANSAprofondamente amareggiati e delusi per la mancata qualificazione al Mondiale, è un insuccesso sportivo che necessita di una soluzione condivisa e per questo ho convocato domani una riunione con le componenti federali per fare un’analisi approfondita e decidere le scelte future“.

Quattro nomi per la successione di Ventura: il punto

Carlo Tavecchio è al lavoro anche per cercare di trovare il sostituto di Giampiero Ventura, nonostante il tecnico non abbia rassegnato le dimissioni. I favoriti sembrano essere Antonio Conte e Carlo Ancelotti anche se per questi due c’è il problema dell’ingaggio che è molto alto. In alternativa si valutano i profili di Massimiliano Allegri e Roberto Mancini. Se per il primo sarà difficile perché al momento è legato alla Juventus, per il secondo ci sono più possibilità visto che il suo rapporto con lo Zenit è sempre più difficile. Non è esclusa la possibilità di un traghettatore (Evani? ndr) fino a giugno e poi scegliere il definitivo commissario tecnico.