Europei Pallanuoto 2018, Italia-Ungheria 9-10: Setterosa eliminato ai quarti di finale

La sintesi e il tabellino di Italia-Ungheria 9-10: tanta rabbia e delusione per il Setterosa che ha visto sfuggire nel finale il pass per la semifinale. Decisivo il tiro sbagliato da Bianconi.

BARCELLONA (SPAGNA) – La piscina di Barcellona è ancora una volta amara per il Setterosa. Come successo cinque anni fa contro la Grecia, anche nella sfida con l’Ungheria un rigore sbagliato da Roberta Bianconi non ha permesso alle azzurre di continuare a sognare. Le magiare hanno vinto in rimonta 10-9 e hanno ottenuto il pass per la semifinale degli Europei.

Setterosa
fonte foto https://www.facebook.com/wp2018bcn/

La partita – Gara molto equilibrata con il Setterosa che è riuscito a fare un primo tempo perfetto in fase difensiva e concludere i primi otto minuti sul 3-1. Il primo blackout della sfida per le azzurre è arrivato nel secondo tempo dove hanno permesso alle magiare di completare la rimonta e portarsi per la prima volta in vantaggio. Nel terzo arriva la reazione azzurra con un gol di Emmolo e la doppietta di Garibotti. Gorlero si supera sul tiro di rigore di Keszthelyi. Nel quarto tempo una magia di capitan Queirolo riporta il Setterosa sul +2 ma qui arriva il secondo momento buio che è costata la semifinale: le magiare sono riuscite a pareggiare i conti e a 29″ dalla fine a realizzare il gol del definitivo 10-9, sfruttando una clamorosa ingenuità difensiva delle ragazze di Conti. La grande chance è capitata a Bianconi dai cinque metri ma l’azzurra si è fatta ipnotizzare da Gangl, rivivendo gli incubi di cinque anni fa.

Di seguito il tabellino  di Italia-Ungheria 9-10 (3-1 1-4 4-1 1-4)

Italia: Gorlero (GK), Tabani 1, Garibotti 4, Avegno 1, Queirolo 1, Aiello, Picozzi, Bianconi 1, Emmolo 1, Palmieri, Gragnolati, Dario, Lavi (GK). Coach Conti

Ungheria: Gangl (GK), Szilagyi 2, Parkes 2, Gurisatti, Szucs, Horvath, Iller, Keszthelyi 3 (1 rig.), Leimeter 2, Gyongyossy 1 , Csbai, Garda, Toth. Coach Biro

Arbitri: Mercier (Francia) e Stavridis (Grecia)

Note: Keszthelyi (U) si fa parare un tiro di rigore da Gorlero (I) nel terzo tempo. Bianconi (I) si fa parare un tiro di rigore da Gangl (U) nel quarto tempo. Illes (U) uscita per limite di falli nel terzo tempo. Biro (coach Ungheria) espulso.

Europei Pallanuoto 2018, Italia-Ungheria 9-10: le dichiarazioni nel post partita

Le parole del c.t. Fabio Conti al termine del match riportate dalla Federnuoto: “Usciamo con tanta amarezza. Ci aspettavamo una partita equilibrata ma abbiamo pagato qualche disattenzione di troppo in fase difensiva. Bisogna lavorare su molti dettagli ma voglio fare i complimenti alle mie ragazze che hanno messo tutto in acqua. La base c’è e noi continueremo a lavorare“.

Le dichiarazioni di capitan Queirolo: “Dispiace per come è andata. Siamo andate sotto nel punteggio per demeriti nostri e questa è la cosa che mi fa arrabbiare. La palla tirata da Roberta era molto pesante e non le do nessuna colpa. Dovevamo gestire meglio il finale e loro sono state molto brave. Ora onereremo l’Europeo fino alla fine“.

Di seguito il tweet con gli highlights del match

fonte foto copertina https://www.facebook.com/wp2018bcn/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-07-2018

Francesco Spagnolo

X