Con un’ordinanza del Ministro della Salute, l’Italia interviene contro la diffusione della nuova variante del Covid e vieta gli ingressi dal Sudafrica. La comunicazione d Roberto Speranza.

L’Italia conferma la linea della massima prudenza e, dopo aver varato il decreto Super Green Pass, ha deciso di intervenire anche contro la diffusione della nuova variante del Covid con una ordinanza del ministro della Salute che vieta gli ingressi dal Sudafrica.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Preoccupa la diffusione della nuova variante, l’Italia vieta gli ingressi dal Sudafrica

Ho firmato una nuova ordinanza che vieta l’ingresso in Italia a chi negli ultimi 14 giorni è stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini. I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la nuova variante B.1.1.529. Nel frattempo seguiamo la strada della massima precauzione“, ha comunicato Speranza in un post su Facebook.

Con la nuova ordinanza del Ministro della Salute, l’Italia vieta quindi l’ingresso a chi, nel corso degli ultimi quattordici giorni, è stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini, le zone rosse per la diffusione della nuova variante del Covid identificata proprio in Sudafrica.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

L’Italia è primo paese Ue ad intervenire contro la diffusione della nuova variante

Come detto, l’Italia prosegue lungo la via della massima prudenza e della prevenzione. Si tratta del primo Paese dell’Unione europea ad aver bloccato gli arrivi dalla regione sud africana. Solo Israele e Gran Bretagna, esempi virtuosi della lotta al Covid, hanno deciso di applicare restrizioni contro la diffusione della variante. L’Ue, come dichiarato dalla Presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, valuta il freno di emergenza per fermare i voli provenienti dalla regione sud africana.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 26-11-2021


Revocata la sospensiva, Sara Cunial deve presentare il Green Pass per entrare alla Camera

Al Quirinale la firma del trattato Italia-Francia. Draghi, “Momento storico”