Italia Viva sul caso Gregoretti: “Leggeremo le carte senza sventolare le manette. Non usiamo questioni giudiziarie a fini politici”.

ROMA – Matteo Renzi salva Salvini? La posizione di Italia Viva sul caso Gregoretti potrebbe essere decisiva per un eventuale processo nei confronti dell’ex ministro dell’Interno. Nella Giunta delle immunità il partito del senatore toscano ha una rappresentanza maggiore rispetto al Pd e il loro voto sarà decisivo.

Il giorno da cerchiare sul calendario è quello del 20 gennaio quando si deciderà il futuro del leader della Lega. Un mese di riflessioni in casa Italia Viva visto che M5s e Pd non hanno intenzione di fare passi indietro.

Italia Viva: “Decideremo dopo aver letto le carte”

La posizione di Italia Viva è stata dettata da Davide Faraone in un lungo post su Facebook: “Premetto che io Salvini, umanamente e politicamente l’ho condannato quando sono salito a bordo della Sea Watch. Ho contestato con i fatti la sua politica e a gennaio ritorneremo al lavoro per fal saltare i decreti ‘insicurezza’ voluti dall’ex ministro dell’Interno. Sul caso Gregoretti leggeremo le carte e decideremo, senza isterismi e senza sventolare cappi e manette, come si fa nei Paesi civili“.

Simbolo Italia Viva
fonte foto https://www.facebook.com/matteorenziufficiale/

“Non siamo come Salvini”

Nel lungo post il capogruppo di Italia Viva alla Camera ha precisato: “Noi non ci chiamiamo Salvini, non siamo giustizialisti con i poveri cristi, spesso senza colpa, non diciamo di “buttare la chiave” quando vediamo portare via in manette Carola Rackete e non diventiamo improvvisamente garantisti quando i magistrati toccano i potenti come lui“.

Una chiara posizione da parte del partito di Matteo Renzi. E proprio l’ex premier avrà il ruolo decisivo sul futuro di Salvini. Una decisione che rischia di avere un peso importante anche sul Governo visto che una possibile alleanza tra i due leader spaventa (e non poco) M5s e Pd.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/matteorenziufficiale

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza Matteo Renzi Matteo Salvini politica

ultimo aggiornamento: 20-12-2019


Rocco Sabelli si dimette da presidente di Sport e Salute: “Sintonia mai nata con il ministro Spadafora”

Prescrizione, tensione tra M5s-PD. I dem: “Pronti a depositare la nostra proposta”