L’Italia di volley femminile è campione d’Europa. A Belgrado Serbia battuta in rimonta e titolo continentale è ritornato nel nostro Paese.

BELGRADO (SERBIA) – L’Italia di volley femminile è campione d’Europa. Egonu e compagne hanno riportato il titolo nel nostro Paese battendo in rimonta la Serbia a Belgrado con il punteggio di 3-1.

Immediato riscatto da parte delle ragazze di Mazzanti a poche settimane dall’eliminazione alle Olimpiadi proprio per mano della Serbia. L’Italia sale sul tetto d’Europa dopo 12 anni. Al terzo posto la Turchia che ha battuto l’Olanda.

La partita

Un primo set davvero molto equilibrato. Alla fine l’ha deciso un punto del 26-24 della Boskovic (non regolare perché ha pestato la linea dei tre metri), ma gli arbitri non hanno fischiato l’irregolarità e l’Italia non ha chiamato il challenge che poteva cambiare le sorti di questo set.

Nonostante questo, però, Egonu e compagne non hanno mollato. Anzi nel secondo set hanno spinto sull’acceleratore e questa volta il finale ha premiato le azzurre con il punteggio di 25-22. Nel terzo set a partire forte è la squadra serba. Un vantaggio di 8-3 che ha infiammato i 20mila di Belgrado, ma anche in questo caso le azzurre sono state molto brave a riportarsi in partita e poi accelerare nella parte finale e ribaltare la situazione con il punteggio di 25-19. Un set che ha mandato in netta confusione Boskovic e compagne. Nel quarto set l’Italia è riuscita anche a conquistare un vantaggio di 15 punti per poi chiudere definitivamente con il punteggio di 25-11.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Paola Egonu
Paola Egonu

Il tabellino

Di seguito il tabellino di Serbia-Italia 1-3 (26-24 22-25 19-25 11-25)

Serbia: Rasic 12, Ognjenovic 3, Lazovic 2, Popovic M. 13, Boskovic 20, Milenkovic, Popovic S. (L), Busa. N.e. Caric, Mirkovic, Veljkovic, Bjelica, Balgojevic (L), Kocic. Coach Terzic

Italia: Pietrini 13, Danesi 8, Egonu 29, Sylla 20, Chirichella 1, Orro, De Gennaro (L), Gennari, Malinov 2, Parrocchiale. N.e. Bonifacio, Nwakalor, Mazzaro, D’Odorico. Coach Mazzanti

Arbitri: Burkiewicz e Ozbar

primo piano

ultimo aggiornamento: 04-09-2021


Vuelta, successo di Champoussin nella ventesima tappa. Roglic sempre più in rosso

Da Miriam Sylla a Paola Egonu, le ragazze del volley campionesse d’Europa