Tre italiani dispersi sul Monte Bianco: ancora nessuna traccia

Tre alpinisti italiani dispersi sul Monte Bianco: il gruppo è stato avvistato l’ultima volta a Chamonix. Le autorità francesi proseguono nelle ricerche.

Tre italiani sono dispersi sul Monte Bianco. I tre, Alessandro Lombardini, militare della guardia di Finanza di Bardonecchia, il fratello Luca e Elisa Berton, hanno iniziato l’escursione dal versante francese della montagna ed è lì che si stanno concentrando le ricerche.

Tre alpinisti italiani dispersi sul Monte Bianco: le ricerche

Il gruppo di alpinisti italiani è stato avvistato per l’ultima volta nei pressi di Chamonix, poi le loro tracce sarebbero svanite nel nulla. La polizia francese sta continuando le ricerche che al momento non hanno portato ad alcun indizio. Gli elicotteri hanno sorvolato la zona battendo tutti i possibili itinerari che avrebbero potuto percorrere dal punto in cui sono stati visti l’ultima volta.

Stando agli ultimi indizi sembra che la prima intenzione del gruppo fosse quella di partire per la vetta del Monte Bianco, ma avrebbero dovuto cambiare itinerario per un guasto alla funivia. Da qui la decisione di salire  per un altro itinerario. Le autorità francesi continuano le operazioni di ricerca e hanno coinvolto diverse guide alpine nella speranza di riuscire a trovare almeno un indizio sul percorso fatto dai tre alpinisti italiani.

Valle d'Aosta valanga

Controllati dall’alto i possibili itinerari: nessuna traccia degli alpinisti italiani

Nonostante l’esperienza dei tre, il timore della gendarmeria francese è che possano essere finiti in uno dei tanti crepacci che caratterizzano gli itinerari per esperti del Monte Bianco. L’ultimo indizio lasciato dai tre risale allo scorso martedì e con il passare delle ore cresce l’angoscia e la paura che possa essersi consumata un’altra tragedia ad alta quota.

ultimo aggiornamento: 09-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X