Ius soli, Manconi: “Mattarella conceda altre due settimane”

Sullo ius soli si è pronunciato anche il deputato Pd Cuperlo: “Bisogna prolungare la legislatura di qualche giorno“.

Dopo l’appello dei ragazzi del movimento ‘Italiani senza cittadinanza’, tocca ai vertici del Pd fare un ulteriore appello al presidente Mattarella per evitare lo scioglimento delle Camere, che significherebbe rinvio della promulgazione dello ius soli. In una nota riportata dall’Ansa, il deputato Pd Gianni Cuperlo ha sottolineato: “Non può e non deve finire così. Con una conclusione che mortifica le ragioni del diritto e della democrazia. Quegli scranni vuoti al Senato nell’ultimo giorno utile, la fuga dei senatori Cinque Stelle, quel brindisi leghista, il dispiacere profondo per quelle assenze parlamentari del Pd, sono un’immagine da cancellare. Per la loro sensibilità a questa battaglia io dico che adesso è il momento giusto perché il capo del Governo e il segretario del Pd chiedano al presidente Mattarella di prolungare la legislatura di pochi giorni. Ciò consentirebbe di riconvocare l’Aula di Palazzo Madama alla ripresa, così da poter discutere e votare una legge giusta e di civiltà“.

Ius soli, l’appello di Manconi a Mattarella

Sulla stessa linea il senatore Pd Luigi Manconi: “Ma chi l’ha detto che si debba votare il 4 marzo? Il Presidente Sergio Mattarella non si è ancora pronunciato. Mi rivolgo a lui con il massimo rispetto ma anche con la fiducia che si deve a un galantuomo del quale è nota la rettitudine intellettuale e la sensibilità sociale. Gli chiedo di prolungare la legislatura di due settimane per consentire al Parlamento di discutere e approvare la legge sullo ius soli“. Contrario, ovviamente, il parere della Lega. Così Calderoli: “Il Pd e la sinistra hanno avuto due anni e mezzo per approvare lo ius soli ed è bastata l’opposizione del sottoscritto, da solo in commissione e con solo dodici senatori in aula, per fermare questa legge. Adesso sbatta, la smettano di fare campagna elettorale su argomenti di questa portata. Mattarella non ascolti chi da sinistra lo tira per la giacchetta“.

ultimo aggiornamento: 27-12-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X