Ius Soli, Maurizio Lupi: “AP non darà la fiducia”. Gentiloni: “Resta l’impegno del governo”

Le polemiche sullo Ius Soli non terminano. Laura Boldrini: “Penso sia un provvedimento molto atteso da molti giovani”.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – Le polemiche sullo Ius Soli non terminano. Dopo la presa di posizione di ieri da parte di Mdp, nella giornata odierna anche l’AP dice la sua: “Orfini – dichiara Maurizio Lupi – chiede ai ministri del Partito Democratico di lavorare perché si giunga alla richiesta di fiducia sullo Ius Soli. Questo balletto per cui su ogni problema si fa un passo avanti e due indietro sempre e solo per polemiche tutte intere al PD è diventato stucchevole. Orfini si metta l’anima in pace, la richiesta di fiducia spetta al presidente del Consiglio, e il Consiglio dei ministri è un organo collegiale nel quale i ministri di Ap non daranno mai l’assenso alla fiducia“.

Paolo Gentiloni: “Resta l’impegno del governo”. Laura Boldrini: “Provvedimento atteso damolti giovani”

Direttamente dalla Grecia Paolo Gentiloni, impegnato in un bilaterale con il presidente Alexis Tsipras, ha confermato “l’impegno del governo“.

Il presidente della Camera Laura Boldrini spiega: “Lo Ius Soli è nell’altro ramo del Parlamento ed aspettiamo di capire gli sviluppi. Ma penso sia molto atteso da molti giovani che sono nati in Italia e che sono a tutti gli effetti italiani. Credo sia conveniente per tutti farne dei buoni cittadini“.