Le dichiarazioni rilasciate dall’amministratore delegato rossonero alla presentazione del libro “Sempre Milan” sui cento anni della storia del club.

Ivan Gazidis è intervenuto alla presentazione del libro “Sempre Milan”, volume che celebra i 120 anni della società milanista. L’amministratore delegato rossonero ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presenti all’evento: “Il Milan – ha affermato – è stato importantissimo nella storia del calcio e lavoriamo tutti i giorni per riportarlo in alto”.

“Siamo un team giovane che sta crescendo – ha aggiunto il manager sudafricano, come riporta MilanNews.it – tutte queste partite sono opportunità per crescere e migliorare. Con la Lazio il risultato non è stato ottimale, non ci ha soddisfatto, ma ripartiamo e costruiamo dalla buona prestazione. Il nostro focus è sulla crescita dei giocatori. Su come possono crescere”.

La squadra di Stefano Pioli è attesa dalla gara con la Juventus, una sfida, perlomeno sulla carta, proibitiva. “Questa domenica abbiamo una grande opportunità nel giocare contro una grande squadra in una grande atmosfera – ha affermato Ivan Gazidis – dobbiamo vederla come un’opportunità giocare in questi contesti. Vogliamo di più queste opportunità. Vogliamo tornare a giocare in contesti europei”.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Bernard Arnault Ivan Strinic Frederic Massara Nemanja Matic Maurizio Ganz Frederic Massara Ozan Kabak Gaston Pereiro Boban Casa Milan Costacurta Giocondo Martorelli Theo Hernandez Boban
Fonte foto: https://www.facebook.com/GianlucaDiMarzio/

Ivan Gazidis: “I nostri giocatori hanno grandi motivazioni”

Come detto, il plenipotenziario rossonero ha preso parte alla presentazione del libro “Sempre Milan” sui cento anni della storia della società: “Questa sera abbiamo parlato della storia del club. Dobbiamo creare anche noi storia. Il nostro team di lavoro è assolutamente concentrato per tornare in questa direzione. Ci saranno alti e bassi ma questa è la direzione chiara verso cui stiamo andando. Partite come queste sono opportunità per i nostri giocatori”.

“I nostri calciatori sono giovani, ma hanno grandi motivazioni, hanno desiderio di imparare e fame di crescere. Hanno uno spirito che è meritevole di questo club. Sono convinto che giocheranno bene questo weekend”, ha concluso il dirigente.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 07-11-2019


Lazio ad un passo dall’eliminazione in Europa League. Inzaghi: “Penalizzati dall’arbitro”

Duro attacco di Moggi a Conte: “Io lo avrei licenziato”