Ivan Strinic: "Milan, che paura. In campo? Mi alleno e poi vedremo"

Strinic: “Ho avuto paura, spero di tornare per Milan-Fiorentina”

Il calvario di Ivan Strinic è finalmente finito. Ora l’esperto terzino può finalmente cominciare la sua nuova vita in rossonero.

Milan, Ivan Strinic non vede l’ora di tornare in campo. Il peggio è ormai alle spalle: ora l’obiettivo dell’esterno croato è ritrovare la miglior condizione per riprendersi quello che la sfortuna gli ha tolto in questi mesi.

Dalla soddisfazione per un Mondiale vissuto da protagonista (nonostante la sconfitta in finale) al passaggio al Milan, fino al problema al cuore che ha messo in dubbio la sua carriera: il mondo dell’ex Samp è crollato all’improvviso, quando tutto sembrava andare per il verso giusto.

“Non ho avuto mai nulla del genere nella mia vita – ha dichiarato ai microfoni di Sky Sported è normale avere paura. Sono passati tre mesi molto velocemente perché sono stato con la mia famiglia e gli amici e li voglio ringraziare. Ora sono qui, in un nuovo episodio della mia vita, e sono molto felice”.

“Ho avuto paura di smettere di giocare a calcio – ha aggiunto Ivan Strinic – mi avevano detto che dovevo fermarmi per almeno tre mesi. Ho fatto controlli ogni mese e mi hanno detto che era tutto ok e avrei potuto riprendere ad allenarmi”.

Ivan Strinic

Ivan Strinic al Milan, contratto fino al 2021

Adesso riparte un nuovo capitolo, stavolta in maglia rossonera: “L’accoglienza di Gattuso e della squadra è stata emozionante, mi hanno fatto un applauso”.

Certo, è ancora presto per parlare di un ritorno in campo, ma lo stesso Strinic spera di bruciare le tappe: “Ora devo ripartire da zero con la preparazione, mi alleno e poi vedremo. L’obiettivo sarebbe tornare per Milan-Fiorentina (22 dicembre, ndr) ma è difficile adesso fare programmi”.

Infine, una considerazione sul derby di Genova: “Nel derby tiferò per la Samp naturalmente, ho giocato lì ed è stata una meravigliosa esperienza in una bellissima città”.

Ecco un video con alcune giocate di Ivan Strinic:

ultimo aggiornamento: 22-11-2018

X