Jack Bonaventura compie 30 anni: gli auguri del mondo Milan

Jack Bonaventura compie 30 anni: gli auguri del mondo Milan

Giorno di festa per Bonaventura che, oggi, raggiunge i 30 anni: il sito ufficiale del Milan gli ha dedicato un lungo post celebrativo

In casa Milan, mai come in questo momento, si parla degli ultimi arrivati e dei possibili prossimi acquisti. Un elemento di riflessione importante, per comprendere come potrà giocare la squadra allenata da Marco Giampaolo. Nelle probabili formazioni della stagione 2019-2020, però, ci si scorda spesso di un calciatore che, se in forma, può veramente fare la differenza. Si parla di Giacomo Jack Bonaventura, centrocampista rossonero che oggi spegne le sue prime 30 candeline. Un traguardo simbolico e significativo che arriva all’alba di quella che potrebbe essere la stagione del suo rilancio ad altissimi livelli. Ecco gli auguri del Milan tramite il sito ufficiale.

Milan: “Sorridi Jack, oggi è il tuo compleanno”

La stagione 2018/2019 è stata nefasta per lui: l’ultima presenza il 25 ottobre 2018 in Europa League a San Siro contro il Betis, poi l’infortunio, l’intervento al ginocchio e il lungo stop. Giacomo Bonaventura ha rimesso piede in campo lo scorso 3 agosto al Principality Stadium di Cardiff nella sfida di ICC 2019 contro il Manchester United. Poi qualche minuto a disposizione anche a Pristina nell’amichevole con il Feronikeli“.

Un recupero più rapido del previsto, frutto della voglia di Jack di tornare a disposizione di Mister Giampaolo il prima possibile. Oggi, giovedì 22 agosto, Giacomo festeggia un traguardo importante, che è quello dei 30 anni: l’augurio, per il Club e per tutti i tifosi rossoneri, è che la sua stagione possa regalargli le meritate soddisfazioni, di squadra e personali. Buon compleanno Jack!“.

Le cifre di Bonaventura in rossonero

Nato a San Severo Marche, Bonaventura è giunto al Milan nel settembre del 2014, dopo 4 campionati da titolare con l’Atalanta. In rossonero ha disputato 152 partite ufficiali, mettendo a segno 31 reti. Lo scorso anno per lui solo 10 presenze e un gravissimo infortunio: questa potrebbe essere la stagione del riscatto.

ultimo aggiornamento: 22-08-2019

X