Il SUV Jaguar I-PACE è la prima auto elettrica prodotta dal Giaguaro: spinta da una batteria da 90 kWh, ha un’autonomia di quasi 500 km e scatta da 0 a 100 km/h in meno di cinque secondi.

Attraverso il proprio sito ufficiale, la Jaguar ha presentato il modello I-PACE, il primo prodotto di serie della casa automobilistica britannica con un sistema di alimentazione full-electric.

Alimentazione, performance e autonomia del SUV elettrico Jaguar

La Jaguar I-PACE è alimentata tramite una batteria da 90 kWh, costituita da celle al litio ad alta densità energetica. Come si legge nella scheda tecnica del sito dell’azienda britannica, è dotata di un sistema di gestione termica che le permette di avere un’ampia autonomia e di resistere anche a periodi prolungati di utilizzo al massimo della potenza. Per non intaccare l’autonomia, la I-PACE offre la possibilità di pre-condizionare l’ambiente interno durante la fase di ricarica della batteria; questa viene effettuata mediante la presa che si trova poco al di sopra della ruota anteriore; è possibile effettuare la ricarica anche sotto la pioggia o la neve, visto che il sistema è completamente autonomo.

Jaguar I-PACE
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/83468718@N06/37424226765

Il tempo di carica è 35 km di autonomia all’ora se si utilizza un caricatore monofase da 7kW approvato dalla Jaguar (in tal senso, l’azienda comunica di aver stipulato accordi in tutti i paesi in cui l’auto verrà messa in vendita) mentre un modulo di ricarica pubblico da 50 kW può arrivare anche a 270 km di autonomia in un’ora. Per ottimizzare l’utilizzo della carica si può scegliere la modalità di guida Eco, che apporta leggere modifiche al sistema di condizionamento dell’abitacolo, al livello di ricircolo dell’aria e ad altre caratteristiche.

Sul fronte performance, la I-PACE soddisfa a pieno gli standard da auto sportiva Jaguar grazie ad un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4.8 secondi. Anche per ciò che concerne l’autonomia, la prima auto elettrica Jaguar offre prestazioni di livello: con una ricarica completa, infatti, l’autonomia della Jaguar I-PACE è di 480 km su percorso WLTP (Worldwide harmonised Light vehicle Test Procedure), “il nuovo processo introdotto gradualmente a partire dal 2017 che misura il consumo di carburante e di energia, l’autonomia e le emissioni nei veicoli per passeggeri in Europa“.

Allestimenti e prezzo della Jaguar I-PACE

La Jaguar I-PACE sarà commercializzata in tre diversi allestimenti, caratterizzati dalla diversa dotazione di serie; la versione S verrà venduta a partire da 79.790 euro; la variante SE da 87.900 euro e quella HSE da 94.020 euro. Tutti e tre gli allestimenti sono dotati di cerchi in lega (cambiano per dimensione e numero di razze), fari a LED, Sedili Sport (in pelle sulla SE e la HSE), display interattivo e le seguenti funzioni di connettività: Remote, Navigation Pro, Connect Pro (Smart Settings, Pro Services, Wi-Fi Hotspot 4G), Smartphone Pack e Secure Tracker. Il Park Pack è disponibile sull’allestimento S, il Drive Pack sull’allestimento SE e il Driver Assist Pack sull’HSE.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/93207294@N04/37562085702

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/83468718@N06/37424226765

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
auto Jaguar motori Suv

ultimo aggiornamento: 27-03-2018


Legge omicidio stradale: quali sanzioni prevede

Pignoramento autovetture: cos’è e cosa prevede la legge