James Pallotta: “Milan? Non lo capisco, stanno perdendo la testa”

James Pallotta: “Milan? Qualcuno me lo spieghi, io non lo capisco”.

chiudi

Caricamento Player...

Nuovi dubbi sul mercato del Milan provengono questa volta da Roma, dove il presidente giallorosso James Pallotta: “Milan? Non ho idea di cosa stia succedendo. Stanno spendendo, o almeno facendo importanti anticipi, per giocatori e pagheranno le conseguenze a un certo punto. Non hanno i soldi per comprare la squadra, visto che hanno preso 300 milioni in prestito da persone che conosco a Londra, a un interesse piuttosto alto. Loro dicono che è tutto per qualificarsi alla Champions League, ma non sarà abbastanza. Quando gli stipendi saranno uguali ai ricavi, non so che diavolo succederà. Sono gli unici in Serie A che stanno perdendo la testa! Forse loro hanno un grande piano che un giorno scopriremo, ma il resto delle squadre sono in qualche modo razionali. Se potete spiegarmi il Milan, perché io non lo capisco“.

Milan, lo scetticismo resta

Resta dunque un certo scetticismo intorno ai pian di un Milan che, a detta di molti, sta giocando con il fuoco correndo il concreto rischio di dover fronteggiare un crack economico dovuto alle spese – ritenute eccessive – sostenute fino a questo momento. Fassone e Mirabelli continuano in tuta risposta a operare e a mostrare una certa serenità, forse proprio perché a conoscenza di quel piano che nessuno sembra comprendere.